ANCORA  BOLLORI AFRICANI

0

 

Una debole perturbazione nord atlantica in queste ore sta interessando con la sua coda le regioni adriatiche ed il sud Italia. Al suo seguito tra lunedì e martedì si instaureranno correnti fresche settentrionali che provocheranno una certa variabilità ed un calo delle temperature stimabile sui 10 gradi.

Scarsa, se non nulla, la possibilità di piogge , soltanto qualche debole temporale pomeridiano a macchia di leopardo sui rilievi adriatici. Il break estivo, infatti, che nei precedenti aggiornamenti meteo sembrava essere più corposo si è ridotto ad un semplice calo delle temperature e tutti coloro che per diverse ragioni aspettavano le benefiche piogge è rimasto deluso.

Purtroppo, sto qui a parlare invece di una ulteriore rimonta africana, che convoglierà masse d’aria sempre più calde a partire da mercoledì 23 agosto, sarà la settima ondata di caldo ( davvero impressionante ) di questa anomala estate 2017.

Con il sole ormai non più alto e con le minori ore di insolazione questa ondata non dovrebbe risultare estrema come le precedenti, ma i 35 gradi non saranno un limite irraggiungibile. Come si evince dalle cartine il color rosso ( caldo ) non ha alcuna intenzione di abbandonarci.

 

 

Buone calde vacanze……

Share.

About Author

Ernesto Piragine

Leave A Reply