IL VIA AL NUOVO PIANO TURISTICO REGIONALE

0

minardiPUNTI E SPUNTI DI UNA STRATEGIA DEL TURISMO LUCANO

In attuazione del piano turistico nazionale recentemente varato, la Basilicata si appresta aredigere il piano regionale del settore, non solo in vista di Matera 2019, ma nell’ottica dfi una strategia generale che metta insieme, in uno sviluppo armonico, tutte le componenti che fanno turismo, da quello della cultura alla religione , cl cinema, al patrimonio immateriale, all’archeologia e all’ambiente. In vista di questo appuntamento la Commissione tecnica messa in piedi per volere del poresidente della Giunta ha messo a punto indicazioni di massima che debbono presiedere alla stesura del documento. Innanzitutto ( e questa è una buona notizia) si punta ad un turismo di qualità sulla base di tre concetti: innovazione, specializzazione, integrazione. Per realizzare il disegno di un turismo integrato e che coinvolga utti i comuni della regione, occorre , dice las commissione, lavorare in queste direzioni:

 La sinergia e coerenza tra strategia nazionale e strategia regionale, l’individuazione dei temi di discussione che già delineano in traccia le strategie da attivare,  rappresentano un punto fermo da cui partire per lo sviluppo del settore, dovendo sempre più operare in un’ottica di coordinamento ed omogeneità nazionale, pur nella diversità dei prodotti ed offerte turistiche che fanno ricca l’Italia e i territori.
A partire dalla offerta culturale su cui è centrata la strategia nazionale e che rappresenta volano di sviluppo anche per la Basilicata, ancor più con Matera 2019, a cui agganciare l’offerta rappresentata dall’ambiente e dalle risorse naturalistiche, laghi, montagne e ruralità, biodiversità, prodotti tipici, attrattori ed occasioni di divertimento, sport ed attività outdoor sempre più richieste dal mercato turistico caratterizzato da nicchie motivazionali ed esperenziali.
Diversi sono stati gli apporti qualificanti dei convenuti e si sono concentrati:
a)      sull’utilizzo delle tecnologie a supporto della valorizzazione e della fruizione culturale e turistica, in particolar modo sulle opportunità della tecnologia 5G a supporto della crescita e del consolidamento dell’industria culturale e creativa del territorio e dei nuovi investimenti;
b)      sulla necessità di consolidare il rapporto con il settore privato al fine di gestire il patrimonio materiale culturale della regione per implementare i flussi turistici;
c)      sulla individuazione  della “Destinazione Sud” lo strumento di sviluppo della offerta lucana a livello nazionale ed internazionale;
d)      sulle possibilità che il settore turistico possa rispondere, in maniera innovativa, ai temi dello spopolamento dei piccoli centri della regione, favorendo nuova occupazione e nuovi investimenti;
e)      sulla opportunità  di puntare su una programmazione turistica  che vada oltre il 2019 anche collegando Matera con Metaponto perché la fascia Jonica sia un elemento di arricchimento dell’offerta turistica di Matera e viceversa;
f)      sulla necessità di rafforzare il processo di destagionalizzazione dell’offerta turistica regionale;
g)       sul  rafforzamento delle competenze delle risorse umane nelle strutture ricettive;
h)      sul tema delle reti integrate tra comuni ed enti parco per la valorizzazione dei percorsi naturalistici regionali ;
i)      sulla creazione di punti informativi turistici in tutti i comuni della Regione Basilicata  anche gestiti da associazioni e pro loco;
j)      sul tema del rafforzamento del sistema imprenditoriale anche in un orizzonte sovraregionale, nazionale ed europeo al fine di promuovere e commercializzare prodotti turistici regionali pronti;
I componenti del Tavolo si sono impegnati a contribuire con esperienze, riflessioni, suggerimenti, elaborati che confluiranno nella stesura di uno schema di Piano turistico da portare alla discussione in cinque sessioni sul territorio e in una Conferenza programmatica sul Turismo. I risultati costituiranno il contenuto stesso del Piano turistico che, proposto dalla Giunta regionale, sarà sottoposto al Consiglio regionale per l’approvazione.

VEDI INERVISTA DA pATRIZIA mINARDI , LA DIRIGENTE RESPONSABILE DEL SETTORE TURISTICO
https://www.dropbox.com/s/duano7w4o3r5x03/20170516.mp4?dl=0

Share.

About Author

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.


Leave A Reply