meteo w.e. 20/21 maggio

0

SITUAZIONE GENERALE :

ERNESTO PIRAGINE

ERNESTO PIRAGINE

Persiste il trend meteo che ha caratterizzato le ultime settimane sulla nostra nazione, con temporali al nord e clima estivo al centro sud. Continua, infatti ad affluire aria fresca nord atlantica sulle regioni settentrionali che contrastando con aria calda, innesca forti temporali, spesso accompagnati da violente grandinate, che stanno provocando non pochi danni non solo alle colture.

cumulo

Al centro ed al sud invece la fanno da padrone le correnti miti meridionali che fanno impennare i termometri anticipando di quasi un mese l’arrivo dell’estate. Nel corso del weekend anche queste ultime regioni però avvertiranno un deciso cambiamento meteo, causato dallo spostamento verso i balcani della depressione fredda che, posizionandosi sull’adriatico, farà affluire aria fresca dai comparti settentrionali. Da domenica , pertanto, le temperature, si riporteranno nella media stagionale e l’arrivo di forti venti settentrionali agiteranno tutti i bacini che circondano la nostra penisola.

maestrale

La settimana prossima, che ci traghetterà all’evento clou per i potentini con la festività del Santo Patrono, sarà caratterizzata da un contesto meteo estremamente dinamico, con dapprima l’arrivo dell’alta pressione, poi seguito da metà settimana da una ulteriore rinfrescata. Il tutto è di difficile collocazione temporale per cui vi invito a seguire gli aggiornamenti…..

 

PREVISIONI SULLA BASILICATA :

La giornata di sabato sarà all’insegna della variabilità con cieli sereni in mattinata a cui seguiranno formazioni di cumuli nel pomeriggio, soprattutto sui rilievi dove restano soltanto alcune chiazze di neve .

pollino

I venti che precedono l’impulso freddo, seppur ancora miti, si orienteranno dai quadranti occidentali risultando anche forti sulle zone esposte, mentre i mari risulteranno mossi.

Domenica le freschi correnti settentrionali scivoleranno lungo l’Adriatico e contrastando con la preesistente aria calda potranno dar luogo a fenomeni instabili  nelle zone interne e sul materano. Non escludo a macchia di leopardo fenomeni talora intensi con grandinate e colpi di vento. Il ribasso termico soprattutto nella serata di domenica sarà notevole, con le temperature che sul capoluogo lucano potrebbero toccare i 7/8 gradi. I forti venti settentrionali renderanno agitato il mar Tirreno e molto mosso lo Jonio, sconsigliando le uscite in barca.

burrasca

Lunedì il tempo si ristabilizzerà anche se nelle ore pomeridiane, l’aria fresca sopraggiunta nelle giornata di domenica, potrebbe causare qualche temporale soprattutto nelle zone interne.

lunedì

Buon fine settimana dal vostro meteoman Ernesto….

Condividi

Informazioni sull'Autore

Ernesto Piragine

Lascia un Commento