Il Natale di un Tempo nei Racconti di Eva Bonitatibus    

0
angela guma

 

      

Il tempo di Natale è da sempre stato un momento intenso quanto speciale perché prolifero di partecipazione ad eventi religiosi e culturali. Nell’anno del Covid le iniziative virtuali non hanno riproposto le stesse magiche atmosfere. Ma, quasi per incanto, tra i doni sotto l’albero ho ricevuto un piccolo libretto rosso dal classico e invitante titolo: Racconti di Natale. L’autrice è Eva Bonitatibus, stimata amica e promotrice di tante iniziative culturali spesso condivise. La lettura del piccolo libro mi ha catapultata in atmosfere di un tempo, nei vicoli che richiamano ricordi e racconti d’infanzia. In essi l’atmosfera del Natale si percepisce non dalla vista di sfarzosi addobbi ma con l’odore delle prelibatezze che impregnano le vie.

Un plauso ad Eva perché il libro si legge tutto di un fiato ed i quattro racconti che lo compongono offrono atmosfere storicamente ben ricostruite e contesti sociali e culturali ben delineati. Con l’ausilio di una scrittura lucida ed essenziale i racconti ripercorrono un secolo di storia e descrivono eventi che si verificarono proprio nel periodo natalizio: momenti importanti della tradizione come il rito di preparazione del piccitaliedd’ per il pranzo di Natale, l’avvento dell’illuminazione elettrica e la a storia dei mastri campanari.

Dalla lettura del libro si avverte, nel periodo della pandemia e del conseguente distacco sociale, la nostalgia della solidarietà umana e del desiderio di reagire alle avversità. Di tale atteggiamento i personaggi del racconto sono testimoni esemplari perché riescono a superare eventi catastrofici come la distruzione causata dal sisma del 1857.

Ho sempre ritenuto e trasmesso ai miei alunni la convinzione che ogni libro offre un insegnamento utile per la vita. Sembrerebbe banale ma ora più che mai è una necessità reale perché solo dal passato e dal suo antico patrimonio di radicate tradizioni si può trovare la forza di affrontare il difficile presente e le incognite del futuro. E, l’instancabile Eva, fondatrice nonché Presidente del Circolo Culturale Gocce d’Autore e dell’omonima rivista, anche in questa avventura ha dimostrato di essere una valida promotrice culturale, testimone vivente della “Potenza letteraria.”

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi