ALLA FACCIA DELL’ACQUA GRATIS !! AUMENTA DEL 20 PER CENTO IL CANONE IDRICO DEL CONSORZIO DI BONIFICA

0

Ha del paradossale la delibera della Giunta regionale che prevede di assegnare al Consorzio di Bonifica la realizzazione di impianti fotovoltaici  per la produzione di energia rinnovabile a beneficio di Acquedotto Lucano con il conseguente, collegato aumento del 20% delle tariffe dell’acqua agli agricoltori da parte del Consorzio di Bonifica dell’amministratore Musacchio. La delibera è la 1278 del 23 novembre scorso, di prossima attuazione  ed ha di buono solo il fatto che smentisce clamorosamente le promesse elettorali annunciate dal presidene Bardi. Altro che riduzione! Qui, dice Luca Braia in una dura nota, siamo ad un paradosso incredibile alla luce dell’annunciato e promesso sconto in bolletta a un terzo delle famiglie. A fronte di questo incarico al Consorzio di Bonifica, che è tutto da verificare con le carte in mano, cercando di consocee rutti gòo asèetti di questo affidamento, c’è ,per Braia, un fatto certo: “L’aumento del 20%  immediato e reale, diretta conseguenza, da parte dell’assessore Galella, della conduzione del comparto agricolo tutta autoreferenziale e auto-promozionale, finalizzata più alla campagna elettorale e non al bene degli agricoltori dell’intera Basilicata. Il rischio, da mesi paventato dall’amministratore, é stato sottovalutato. A fine anno per chiudere il bilancio in pareggio, Musacchio annuncia l’aumento delle tariffe da 0.4 a 0.5 €/mc. Un aumento che si può e si deve assolutamente scongiurare. Il Presidente Bardi prenda immediatamente in mano la situazione e dica a Musacchio di ritirare la delibera, con l’impegno di trasferire le risorse necessarie, oppure coinvolga il Consorzio di Bonifica nel progetto di contenimento della spesa energetica in preparazione per Acquedotto Lucano. Le imprese, comprese quelle agricole, sono un patrimonio da tutelare, sostenere e valorizzare se si vogliono trattenere i lucani nella nostra regione. L’acqua é un bene prezioso, disponibile nella nostra Basilicata, come tale deve essere gestito quale risorsa che diventa fattore competitivo. Inutile parlare di bonus alle famiglie se poi alle stesse famiglie nel comparto agricoltura si aumentano le tariffe del 20%. Un regalo peggiore non si poteva pensare agli agricoltori della nostra terra che, sicuramente, invece meritano di più.”

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi