Assaggio d’estate

0

Ernesto Piragine

La seconda calda lingua anticiclonica , dopo quella del mese di aprile, sta facendo l’ingresso sull’Italia. Nel prossimo fine settimana, infatti, anche sulla nostra Regione si rinforzerà un campo anticiclonico di matrice africana che riporterà i termometri oltre le medie stagionali, favorendo nel contempo il ritorno del bel tempo, dopo i numerosi temporali dei giorni scorsi. Questa rimonta anticiclonica sarà causata dall’affondo di una bassa pressione sulla Spagna e sul nord Africa; l’aria fredda che sopraggiungerà,  scalzando dalle sue zone d’origine l’aria calda, la veicolerà verso il nostro territorio come da cartina sottostante.

Con questa configurazione almeno fino a domenica, tranne se si escludono dei passaggi nuvolosi , soprattutto lungo la dorsale appenninica durante il pomeriggio, le giornate dovrebbero risultare soleggiate e calde, con punte anche di 30 gradi nelle zone interne che si affacciano sul versante adriatico. Non escludo, ma soltanto nella giornata di venerdì, la possibilità di localizzati acquazzoni sulle aree interne e montuose della Regione ma davvero di poco conto.

Questo assaggio d’estate potrebbe protrarsi anche nei primi giorni della prossima settimana, ma in vista della festività patronale del capoluogo di Regione, avrò modo di ragguagliarvi con più precisione nella giornata di lunedì.

Share.

Sull'Autore

Ernesto Piragine

Lascia un Commento