BUCALETTO SARA’ UN QUARTIERE MODELLO

0
Un vasto programma di rigenerazione urbana è stato avviato nella giornata di ieri  nella Città di Potenza mediante la presentazione dei progetti esecutivi dei 5 interventi nel quartiere Bucaletto, tenutasi presso la sala del ridotto del Teatro Stabile. Dai parchi verdi, ai nuovi alloggi e all’area mercatale, il primo masterplan attuativo della città è stato reso noto alla cittadinanza, dando vita a un nuovo approccio di pianificazione e gestione.   Il modello BIM (Building Information Model) adottato rappresenta una pietra miliare in quanto offre al Comune una base informativa solida, valida anche per future programmazioni e progettazioni. Con il motto “nessuno deve restare indietro”, ci impegniamo a portare Bucaletto agli standard dei migliori quartieri residenziali della città. Siamo fieri di rappresentare – dice l’assessore Vigilante-un’avanguardia in questo ambito e di essere riusciti ad ingaggiare un importante finanziamento per portare in cantiere questi progetti, con il Consorzio CNS pronto ad avviare i lavori entro l’estate.  La collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata è stata fondamentale ed ha dimostrato come la vera sinergia tra istituzioni possa dare vita a risultati tangibili importanti. La qualità del nostro progetto di rigenerazione urbana ha ottenuto, inoltre, il riconoscimento nazionale dal CNI e dagli esperti delle professioni e dell’accademia.  Dopo 44 anni di promesse non mantenute fatte agli abitanti di Bucaletto, finalmente, abbiamo posto le basi per un futuro più sostenibile e inclusivo per il quartiere e per l’intera città. L’iniziativa presentata, infine, rappresenta solamente la prima pietra di uno straordinario percorso di trasformazione urbana.
Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi