CIP.. PROVIAMO CON LA CLASSE

0
margherita lopergolo
Il Comitato Italiano Paralimpico ha indetto per l’anno 2018/2019, una nuova edizione del Bando Nazionale “Lo sport per tutti a scuola” allo scopo di promuovere e potenziare il raccordo fra le scuole ed il sistema sportivo sul territorio per l’avvicinamento alla pratica sportiva degli studenti disabili frequentanti le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, attraverso un percorso che favorisca la piena inclusione e lo sviluppo della personalità tramite l’attività fisica.
La partecipazione al Bando, prevedeva per la realizzazione dei progetti, la stipula di accordo di collaborazione tra le società sportive e istituti scolastici, oltre che il rispetto di rigorosi requisiti progettuali e tecnici.   
Tra i 50 vincitori, in Basilicata Asd Pegaso Aias Matera, presieduta da Giulio Bagnale, vincitrice la società sportiva dell’AIAS Melfi-Matera, affiliata a FISDIR e FISPES, con il progetto “Cip…. Ci proviamo con la classe”.
Come previsto dal Bando, volto a promuovere il raccordo tra le scuole e le realtà sportive sul territorio, la società ha stipulato accordo di collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Palazzo Salinari” di Montescaglioso  a firma della Dirigente Antonia Anna Salerno e l’Istituto Comprensivo 2 “Giovanni Paolo II” di Policoro a firma della Dirigente Maria Carmela Stigliano.
Progettisti e coordinatori Isabella Gabriella Savino della ASD Pegaso AIAS Matera e Mario Giugliano, Presidente FNP Basilicata, che hanno strutturato il progetto con un weekend di sport paralimpico per ogni Istituto scolastico coinvolto piu’ un evento finale di gara tra i vari alunni coinvolti.
Il pogetto è stato realizzato presso il Circolo Velico Lucano con un contributo del Comitato Paralimpico Italiano e il patrocinio della Fondazione Matera-Basilicata 2019, della Provincia di Matera e dei comuni di Montescaglioso e Policoro.

Hanno partecipato in tutto 96 alunni, di cui 46 disabili (24 maschi e 22 femmine).
Sono stati coinvolti esperti delle Federazioni paralimpiche di orienteering, vela, tennistavolo, schodown, atletica leggera e tiro con l’arco, docenti di Educazione Fisica, docenti di sostegno, esperti di educazione fisica/ Scienze motorie, educatori, fisioterapisti.

Referente dei docenti la prof.ssa Domenichiello Palma, tra i tecnici Federali per lo schodown della FISPIC, Donato Manta, per la vela della FIV , Nicola Virgallita, per l’atletica leggera FISDIR, Antezza Tiziana, per l’orienteering della FISO, Raffaele Micelli, per il tennistavolo FISDIR, Pietro Giura Longo e per il tiro con l’arco della FITARCO, Giuseppe Giugliano.
Gli alunni sono stati coadiuvati dalle docenti Rosa Flores, Pietro Buonsanti, Emilia Fortunato e Margherita Lopergolo, Angela Maria Modarelli, Serafino Di Sanza e Antonio Aracri, esperti ISEF Antonella Cassino e Giovanni Giugliano.
Le giornate paralimpiche sono state strutturate con iniziali lezioni teoriche informative/formative, sui regolamenti e le tecniche delle discipline scelte , una  parte dimostrativa e alla sperimentazione diretta del gesto tecnico.
Il progetto è stato strutturato in maniera tale da coinvolgere gli alunni disabili con i compagni di classe/istituto, non solo nelle attività sportive ma anche nei momenti di tutta la giornata e per molti anche il pernottamento , con la condivisione della colazione, del pranzo, della cena e dello svago serale con canti e balli insieme a tutti gli altri alunni degli Istituti appartenenti a varie regioni d’Italia.
Hanno partecipato al progetto anche gli atleti paralimpici della ASD Pegaso AIAS Matera che con la loro esperienza nella FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) sono stati testimonial e tutor nelle discipline da loro praticate.
La realizzazione di questo progetto ha fornito un feed back immediato positivo sulla valenza aggregativa dell’attività sportiva per soggetti diversi e sul loro avvicinamento alle varie discipline sportive attraverso un percorso che ha favorito la piena inclusione e l’ampliamento delle opportunità di apprendimento e sviluppo della personalità tramite l’attività sportiva. Numeorsa le famiglie che hanno partecipato alla cerimonia di premiazione che si è tenuta sabato 8 giugno presso il Circolo Velico lucano.
Per il CONI Basilicata presente il Presidente, Leopoldo Desiderio, che ha riconosciuto il valore inclusivo del Progetto, con il referente scuola Grilli Giuseppe, il presidente della ASD Pegaso AIAS Matera, Giulio Bagnale, ha espresso grande soddisfazione per il Progetto realizzato. Tra i presenti il sindaco di Policoro Enrico Mascia e l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Montescaglioso Francesca Fortunato per la partecipazione al progetto delle scuole del loro comune e infine il Presidente del Circolo Velico Lucano, Sigismondo Mangialardi .
Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento