IL MEMORIAL ANDREA ESPOSITO. LA BASILICATA RICORDA IL SUO CAMPIONE

0

Il ricordo di un calciatore che ha fatto inorgoglire la Basilicata è stato il filo conduttore del Memorial Andrea Esposito, disputato nei giorni scorsi a San’Arcangelo, paese dove Andrea è nato e vissuto. Il torneo ha visto la partecipazione di quattro formazioni under 15, l’Invicta Matera, la Padre Minozzi di Policoro, la Progress di Villa d’Agri e la squadra ospitante, la S.S.Santarcangiolese . Una bella iniziativa in memoria di un grande uomo, la cui morte prematura è stata sofferta dall’intera comunità cittadina, non solo e non tanto perché orgogliosa di un calciatore che pure ha scritto pagine d’oro nel mondo dello sport, ma soprattutto per la sua capacità di rimanere una persona semplice, disponibile, generosa ed aperta. Andrea aveva fatto parlare di sé  nel giro degli appassionati di calcio già con la sua prima grande stagione al Policoro, capocannoniere del girone di serie D nel campionato 1970-1971. Ma il grande pubblico italiano lo conobbe quando fu prelevato dal Napoli e inaugurò la prima partita di serie A con due  gol clamorosi alla Roma che fecero impazzire il San Paolo e fecero scatenare tutta la stampa sportiva. Ma la fortuna non è stata benigna con lui. La settimana dopo,  un infortunio al menisco , poi  un fermo prolungato, altre gare ,  il trasferimento in serie B e in serie C, e infine  l’esperienza americana, non lunga ma costellata da ottimi risultati.

ESPOSITO CON ALTAFINI

Di questo campione la favola poteva svolgersi in maniera tutta diversa, se solo la fortuna non gli avesse voltato le spalle, prima con gli infortuni, poi con la malattia e la morte in giovane età. Ma sia pur breve, la sua vita è stata piena di esempi positivi, soprattutto la capacità di saper uscire dai riflettori e di vivere la vita reale di tutti i giorni, coltivando intensamente gli affetti familiari , amando il proprio lavoro e rappresentando giorno per giorno  i valori che danno senso vero alla vita, come l’amicizia, la disponibilità,  la capacità di essere d’esempio anche fuori dal campo sportivo. Una bella iniziativa, quella di ricordarlo, che va incoraggiata a crescere e a diventare punto di riferimento per il calcio giovanile under 15. Prenda il Sindaco di S.Arcangelo l’iniziativa di mettere in campo, insieme al suo collega di Policoro, un luogo simbolo per Andrea,  un progetto che dia sostanza e respiro a questa manifestazione, facendola diventare un appuntamento  per i giovani calciatori del Sud e del loro diritto a guardare in alto e, perchè no, anche a sognare. Andrea ne sarebbe orgoglioso. Rocco Rosa

napoli_squadra_1971

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi