L’ARTE OSHIBANA DI ROSA CIANCIA

0
MARTINA MAROTTA

MARTINA MAROTTA

L’esaltazione dei prodotti della natura lucana secondo le tecniche importate dal Giappone.

 

Rosa Ciancia ha 52 anni, vive a Francavilla e coltiva un hobby che nasce in Giappone nel XVI secolo e si è sviluppato in tutto il mondo.  L’antica arte Oshibana utilizza elementi naturali come petali, fiori, foglie e cortecce che, una volta pressati e lavorati per mantenere intatti i colori, danno vita a disegni delle più disparate misure e forme.  Segnalibri, quadri, inviti, biglietti d’auguri, pendenti e molto altro, tutto realizzato dalle magistrali mani di Rosa, guidate dalla sua fantasia.

foto1

“Ho iniziato in modo casuale 20 anni fa.” Ci racconta Rosa.”Ho fatto un primo quadretto e da lì la voglia di studiare quest’arte per creare sempre cose nuove.” 

Le chiedo di darci maggiori dettagli sul metodo della raccolta e della conservazione dei materiali organici che utilizza. “Il periodo dell’anno in cui trovo più materiale è sicuramente la primavera anche se i colori delle foglie autunnali sono di grande bellezza ed ispirazione.” E continua “ogni stagione offre qualcosa di unico e diverso, in particolare mi concentro molto sui colori, che sono tratti distintivi di ogni opera e utilizzo svariate tecniche per far in modo che restino vivi”.

foto 3

Rosa mi racconta anche le sue esperienze e come si è fatta conoscere sul territorio. “A livello locale ho utilizzato molto il passaparola, inoltre ho fatto dei laboratori, insieme ad altri artisti, anche se credo che bisognerebbe far capire alle persone che questi corsi che vengono organizzati, oltre ad insegnare un’arte, aiutano a sviluppare la creatività”.

Con l’affermarsi del web e dei social network i lavori di Rosa sono diventati accessibili ad un vasto pubblico. “Internet è stato molto utile, ho iniziato creando il mio sito per poi aggiungere una pagina Instagram, in modo da arrivare anche ai più giovani, che spesso creano i loro profili personali su questo social. Adesso ho deciso di iscrivermi anche a www.mercatinitalia.com perché ritengo che sia uno strumento utile non solo a mostrare e condividere le proprie creazioni, ma ha una valenza anche per noi espositori che ci troviamo a condividere esperienze e idee.” 

Chiedo a Rosa quali sono i suoi sogni e progetti per il futuro. “Spero di riuscire a far conoscere ancora di più questo hobby attraverso le mie opere.” E continua “Mi piacerebbe partecipare a delle grandi manifestazioni, magari anche in Basilicata, organizzate attraverso le associazioni e le amministrazioni presenti nella nostra regione, perché queste sono fondamentali per far conoscere i nostri artigiani ed hobbisti, ci vuole molto impegno e sostegno.”

foto 4

Per ammirare quanto di bello crea Rosa Ciancia basta visitare il suo catalogo su www.mercatiniitalia.com o il suo sito www.floridee.it dove si trovano tutte le indicazioni per contattarla ed avere maggiori informazioni sui suoi prodotti. 

foto5

Lascio Rosa intenta a realizzare una nuova opera d’arte con la certezza che anche lei, come tanti altri piccoli artigiani del bello che vivono in Basilicata, sarà in grado di farsi strada, con l’utilizzo del web, anche fuori dai confini regionali. Buon cammino.

Foto 1: Set di segnalibri floreali

Foto 2: Biglietto d’auguri farfalla – copertina 

Foto 3: Pendente quadrifoglio

Foto 4: Invito rose

Foto 5: Biglietto d’auguri ballerina

Le foto sono state fornite da Rosa Ciancia.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi