LUCANI INSIGNI: CHI SONO I CINQUE PRESCELTI

0

Al Castello di Lagopesole, oggi pomeriggio ,inizio alle 17, cerimonia di consegna del Premio “Lucani insigni 2016” destinato a personalità lucane che si sono particolarmente distinte in Italia e nel mondo nel campo delle professioni e delle arti. L’iniziativa, che ormai si sta piacevolmente consolidando,è del Consiglio Regionale che da sempre cerca di guardare con attenzione alla Basilicata che sta fuori dei confini regionali e che nel passato, come ora, ha saputo dare il meglio di sè, affermandosi in situazioni difficili nei contesti di vita e lavorativi. Chi sono i premiati.

Innanzitutto Onofrio Donzelli, un grande medico traumatologo, che è stato fino al 2014 direttore della Divisione ortopedia e Trail-prof-onofrio-donzelliumatologia pediatrica del Rizzoli di Bologna.Si occupa di tutta la patologia ortopedica pediatrica ed in particolare della patologia congenita ed acquisita degli arti inferiori del bambino. E’ presidente della Sitop, la società italiana di ortopedia pediatrica.

Poi c’è Joe Mazza,lucano di Pietrapertosa, fondatore della Mazza Innovation Ltf, una società di ricerca pe1008fb4r il miglioramento genetico in agricoltura. Vive e lavora in Canada dove ha ricevuto nel 92 il Public Service Of Canada Merit Award.Nel 2005 è stato insignito dall’ISI, information Sciences Institut come il ricercatore che maggiormente ha influenzata la scienza agraria e nel 2006 è statp eletto membro dell’International academy of scienzes and tecnology

La dottoressa Pasqua Teora è invece una psicologa e psicoterapeuta. E’ fondatrice del centro Psicol28ff8d7ogia e Cambiamento , ha insegnato alla Scuola Psicopedagogica Giovanni XXIII DI BERGAMO. E’ inoltre l’ideatrice dello Spazio Colibrì e Terre Sorelle, atelier di arti varie e art terapie. Referente del Centro di Analisi Transazionale per la psicoterapia individuale e di gruppo per psicologhe/i in formazione per abilitazione alla psicoterapia; gruppi di supervisione per psicologi, psicoterapeuti e counselling pedagogico ed organizzativo

Mauro Antonio Di Vito è primo ricercatore all’INGV Osservatorio Vesuviano. Dirige l’area resilienza dei s147cb38istemi urbani, territoriali ed ambientali in ordine al rischio vulcanico. Geologo è autore di numerose pubblicazioni sulla geologia della aree vulcaniche e sulla pericolosità e impatto delle eruzioni. Collabora con la Soprintendnenza archeologica di Napoli e Caserta su nomina edl Ministero dei beni Culturali

Infine Dodonato-capecenato Capece. E’ stato Commissario coordinatore del Corpo di polizia Penitenziaria. Cavaliere al merito della Repubblica, Grandufficiale, medaglia d’argento del sacro militare Ordine Costantiniano di San Giorgio. Attualmente è saegretario del Sappe, il Sindacato della politizia penitenziaria, conermato all’unanimità al sesto congresso nazionale di Napoli.

Onorificenze saranno consegnate a Carmen Vella, Danzatrice , regista e coreografa, Giovanni Ricciardi ( chiaromontese) fisico dell’Osservatorio vesuviano,responsabile della rete di sorveglianza sismica,e Antonio Zambrella, bernaldese, pittore affermato  che vive a Bologna ed ha esposto in molte parti del Mondo.

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi