Settimana fresca e debolmente instabile

0

L’anticiclone delle Azzorre sta provando a mettere sotto la sua calda ala protettiva lo stivale italico, ma una depressione posizionata ad est, glielo impedirà.  A partire da oggi, infatti, l’ultima settimana del mese mariano avrà connotati climatici freschi ed occasionalmente instabili. I modelli a disposizione, ci mostrano delle correnti fresche orientali che scorazzeranno sulla nostra penisola andando ad interessare maggiormente le regioni adriatiche e le zone interne del sud peninsulare.

Su quest’ultime zone, gli effetti meteorologici più importanti, non saranno di certo le precipitazioni ma le temperature che non supereranno i 20 gradi durante le ore diurne e le minime che si attesteranno al di sotto dei 10 gradi. Per il fine settimana, infine, è previsto un ulteriore peggioramento, con lo sviluppo di numerosi temporali soprattutto a ridosso delle catene montuose alpine ed appenniniche.

 

Il tempo in Basilicata :

Anche sulla nostra Regione l’influenza dell’anticiclone scemerà giorno dopo giorno. Saremo interessati per gran parte della settimana da una moderata variabilità, portata da venti freschi da est, che nelle giornate di mercoledì 27 e giovedì 28, produrrà in modo irregolare una maggiore instabilità, impegnando con isolati rovesci i cieli della Basilicata. Annuvolamenti irregolari ci condurranno verso il fine settimana che, soprattutto per i potentini, è quello più importante dell’anno. La città di Potenza, sabato 30 maggio, celebra il suo Patrono che, causa covid non potrà essere festeggiato.

La solennità anche quest’anno non dovrebbe però discostarsi di molto dal solito clichè meteo che, dai dati oggi in possesso, vedrebbe l’affermarsi dell’aria fresca e degli acquazzoni a discapito del caldo. Vista la lontananza temporale dell’evento, vi aggiornerò nei prossimi giorni.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Lascia un Commento