TIRO CON L’ARCO. MEDAGLIA D’ARGENTO E BUONI RISULTATI PER GLI ATLETI LUCANI AI CAMPIONATI INDOOR

0
  I campionati italiani indoor di tiro con l’arco, dopo numerose edizioni svolte a Rimini, e Bari nel 2017, fanno tappa nel 2024 a Pordenone. Nella prima giornata di gare la numerosa spedizione degli Arcieri Lucani Potenza, ben 8 Atleti nelle classi giovanili oltre agli esperti Pasquale Miglionico e Rosanna Falasca, ha ben figurato nella kermesse Nazionale. Tutti i rappresentanti del sodalizio potentino hanno gareggiato nella divisione arco nudo; i sopra citati Miglionico e Falasca nella classe senior maschile e master femminile si sono posizionati al 24° posto ed al 29° posto delle rispettive classifiche. Nelle classi giovanili buon esordio per David Gatta che si posiziona al 30° posto al termine delle 60 frecce scoccate alla distanza di 18 metri, la sua compagna di squadra Sara Larocca ha ben figurato nella classe ragazze conquistando un ottimo sesto posto. Nella classe Allieve, Ludovica Rotundo chiude all’ottavo posto con un punteggio sicuramente da migliorare e che le darà il giusto stimolo per poter risalire nei posti del ranking. Medaglia di argento conquistata nella classe juniores maschile in cui la ASD Arcieri Lucani Potenza era presente con ben 5 Atleti, il podio a squadre è stato conquistato da Mattia Mazzilli, Daniele Miglionico e Salvatore Signa, ma un grandissimo contributo è stato dato ai compagni di squadra da Stefano Milano e Gianmarco Vendegna che, pur non vivendo un ottimo stato di forma, sono stati fondamentali in un gruppo che rientra in città ancora più affiatato e con voglia di migliorare pensando già al 2025. (  FONTE: NOTA STAMPA DELLA SOCIETA’)
Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi