VALORIZZAZIONE AREE FORESTALI DEGRADATE, 11,5 MILIONI

0

L’assessore regionale Alessandro Galella ha firmato  40 provvedimenti di concessione, in favore dei beneficiari della Sottomisura 8.5 – “Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali – Bando annualità 2023”, per un contributo complessivo di 11.448.702 euro.

Beneficiari dell’iniziativa sono persone fisiche, silvicoltori pubblici e privati o loro consorzi, altri enti pubblici e privati o loro consorzi che, alla data di presentazione della domanda di sostegno, risultino proprietari o gestori/conduttori delle superfici forestali ricadenti nell’ambito del territorio regionale.

“La dotazione finanziaria del bando – spiega l’assessore –, stabilita in 10 milioni di euro, grazie al recupero di economie derivanti da precedenti annualità della medesima sottomisura, è stata incrementata ad oltre 12 milioni euro, consentendo di ammettere a finanziamento tutte le domande di sostegno ritenute ammesse e finanziabili, così come individuate con Determinazione Dirigenziale dell’Ufficio Foreste e Tutela del Territorio n. 915 del 10 novembre 2023, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 59 del 10 novembre 2023, a valle dell’attività istruttoria espletata in tempi celeri grazie all’impegno profuso dai dipendenti della medesima struttura.

Il finanziamento consente di dare vita a 12 progetti presentati da ditte private, per un ammontare di 1,3 milioni di euro e 28 proposte presentate da Enti pubblici, per un contributo complessivo assegnato pari a circa 10,4 milioni di euro.

Gli investimenti – prosegue Gallella – mirano all’adempimento di impegni a scopi ambientali, alla valorizzazione in termini di pubblica utilità delle aree forestali della zona interessata, compreso il rafforzamento della capacità degli ecosistemi di mitigare i cambiamenti climatici.

In particolare, gli obiettivi che si intendono perseguire con la realizzazione dei progetti finanziati sono riguardano il recupero delle capacità di rinnovazione degli ecosistemi forestali sensibili o degradati che possono rappresentare un rischio all’efficienza ecologica; la valorizzazione di specie forestali nobili, rare, sporadiche e di alberi monumentali e miglioramento della biodiversità floristica e faunistica in ambiente forestale; la tutela attiva di habitat e specie forestali minacciate da eccessivo carico e da danni causati da animali selvatici e grandi mammiferi, o domestici o per azione umana; l’aumento della funzione di assorbimento della CO2 dei popolamenti forestali; la valorizzazione della funzione turistica ricreativa, attraverso la valorizzazione di particolari aspetti botanici, naturalistici e paesaggistico-ambientali delle formazioni forestali”.

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi