UNA DOMENICA PERFETTA

0

giovanni vaccaro

Prima di poter assurgere alla sua massima realizzazione l’eroe di ogni storia deve in qualche modo chiudere i conti col passato. Questa è l’esperienza che oggi ha vissuto il Potenza. Non si poteva lasciare la Serie D senza prima battere almeno una volta l’unica squadra contro cui non si era mai vinto. Non si poteva lasciare questo vanto al Picerno. Vittoria è stata: bella, convincente e rotonda.

All’insegna del “7” i numeri della 31° giornata, sono 77 i punti e 77 i gol segnati (media +2.48 punti-gol/partita), sono 25 i gol subiti (media -0.81gol/partita), manco a dirlo 2+5 fa proprio 7. NESSUNO in Serie D ha gli stessi numeri. Basti pensare che a 77 punti c’è anche il Rimini, ma nel Girone D hanno disputato 35 giornate (4 in più rispetto al Potenza). Mentre il Rezzato ha messo a segno 77 reti disputato però 3 gare in più del Potenza. Solo il Rieti alla 31° giornata ha numeri paragonabili a quelli del Potenza, avendo però 70 punti e segnato 70 gol.

Siclari mette a segno il suo 15° sigillo stagionale, Di Senso il 7°, sono secondo e terzo nella classifica interna dei bomber. Pepe mette a segno il gol numero 4 portandosi al quinto posto, alle spalle di Guaita che invece ha messo a segno 6 reti. Col gol odierno Bertolo raggiunge quota 3 pareggiando il suo compagno di reparto Di Somma, sono i due difensori più prolifici sotto porta. Quello di oggi è anche il secondo gol di Bertolo contro il Picerno.

C’è però da segnalare un caso, cosa è successo a França? Il Re dei Bomber che guarda tutti dall’alto delle sue 24 reti è rimasto fermo al palo per la terza giornata consecutiva, non era mai successo.

Visto l’iniziale vantaggio del Molfetta a Cava, il Potenza oggi ha vissuto 33 minuti di Serie C, poi però la Cavese ha dilagato vincendo 4-1 e rimandando la festa agli uomini di Ragno. Le prime 2 posizioni sembrano ormai assegnate. La sconfitta dell’Altamura allontana definitivamente i murgiani dal secondo posto, così come il pareggio di un involuto Cerignola relega i gialloblù in quinta posizione. Ad animare la contesa è il Taranto, che conquista la quarta piazza del campionato ad una lunghezza dall’Altamura, e sembra abbastanza determinato a raggiungerlo e superarlo. Nel girone di ritorno gli uomini di Cazzarò hanno conquistato solo 2 punti in meno del Potenza recuperando terreno su tutte le altre.

La Serie D perde il Manfredonia che oggi retrocede matematicamente, mentre la lotta play-out coinvolge ancora 8 squadre anche se Francavilla e Gragnano sembrano le migliori candidate alla salvezza sicura.

Prossimo avversario del Potenza sarà il Nardò di Mr. Taurino una squadra ostica che ha conquistato 46 punti(media 1.48punti/partita) segnando 44 gol (media +1.42gol/partita) e subendone 32 (media – 1.03gol/partita). Occupa un tranquillissimo ottavo posto senza velleità di play-off, nè rischi di essere superato dalla nona (Gragnano). Le maggiori glorie sono arrivate sul campo San Giovanni Paolo II dove ha conquistato 26 punti (media 1.73punti/partita), mettendo a segno 22 gol (media +1.47gol/partita) e subendone 13 (media –0.87gol/partita). In casa il Nardò ha vinto 7 volte: con San Severo, Molfetta, Gragnano, Aversa Normanna, Manfredonia, Cerignola e Francavilla. Ha pareggiato 5 partite: con Frattese, Pomigliano, Gravina, Taranto e Turris- Ha subito 3 sconfitte con Sarnese, Picerno e Cavese. Ultimamente il toro granata sta attraversando un periodo di rilassamento, venendo da tre pareggi ed una sconfitta, l’ultima vittoria è di 5 giornate fa quando travolse 6-0 il Molfetta in trasferta, mentre l’ultima vittoria in casa risale alla 23° giornata contro il Francavilla. La presenza di Mr. Ragno sarà un amarcord per i neretini che rivedranno l’allenatore che tre anni fa li portò in Serie D dall’Eccellenza pugliese.

Due sono i precedenti stagionali terminati entrambi in pareggio al 90°. In campionato finì 0-0. Mentre in coppa 1-1. Allo scadere del 1° tempo segnò Caporale per il Nardò, allo scadere del 2° la riprese França in quella che fu una gelida notte dicembrina. foto di copertina da Potenza calcio official

-2

FORZA POTENZA !!!

 

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa
Online dal 22 Gennaio 2016
Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall’agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line ” talenti lucani”, una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell’opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.


Lascia un Commento