450 MLN PER I BORGHI TURISTICI, MA NESSUNO SI MUOVE

0

Per come è bella, varia e ricca di testimonianze ,la Basilicata dovrebbe ipotecare una buona fetta della missione 1 del PNRR che è quella della cultura, dei borghi e e delle testimonianze artistiche, archeologiche e ambientali. C’è un portafogli di oltre 4 miliardi di euro di cui il 40 per cento al Sud e solo la prima tranche di anticipo che l’Europa ha concesso ammonta a qualcosa come 450 milioni di euro a disposizione del Ministero dei Beni culturali . IL qualei attende progetti che siano in linea con la missione , e cioè valorizzazione di centri storici, con particolare riguardo ai comuni a spiccata vocazione turistica, , il potenziamento del cosidetto  turismo culturale , riqualificazione parchi e giardini storici, restauro edifici di culto con importanti opere d’arte, insomma una misura fatta per aprire il sistema turistico alla bellezza dei paesi interni e costieri del Sud. Più chiaramente il PNRR specifica che per scardinare la dinamica di interventi solo rivolti alle grandi città una buona parte dell’intervento sarà dedicato a sostenere lo sviluppo turistico culturale nelle aree periferiche. ,Gli investimenti consentiranno la valorizazione del grande patrimonio di storia, arte, cultura e tradizioni presenti nei piccoli centri italiani sostenendo il recupero del patrimonio culturale, l’attivazione di iniziative imprenditoriali nella ricettività e rivitalizzando il tessuto lavorativo artigianale dei luoghi anche con il recupero di vecchi mestieri. Insomma si apre una porta per l’iniziativa di Sindaci  in quei comuni che offrono una proposta turistica organizzata intorno all’ambiente, all’arte, alla cultura, al patrimonio storico. Il rovescio della medaglia è che questi fondi aspettano l’iniziativa che parte dal basso, cioè da progetti e proposte presentate dai Comuni e dalla Regione. Che però in Basilicata latitano, nonostante ci siano state ben due leggi, una regionale e una nazionale che, hanno cercato di finanziare la progettazione attraverso un fondo che consente l’anticipo delle somme indispensabili per portare avanti le idee. Ebbene qui in basilicata non si sta muovendo una foglia, con un Dipartimento che è rimasto senza testa , con disposizioni che non arrivano dal vertice della Regione, con gli uffici che aspettano di vedere quello che arriva da Roma  per cominciare a lavorare e con i Sindaci che non rischiano di fare i progetti prima che qualcuno gli assegni i soldi. Con questo sistema , arriveremo ultimi . Qui non si vede uno straccio di iniziativa per arrivare alla cassa in prima fila.  Si parla tanto del protagonismo dei Comuni , ma qualche prova concreta ancora la aspettiamo, a cominciare da quelli a maggiore vocazione turistica. Rocco Rosa

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi