A PAGANI SERVE UN SUCCESSO

0

rocco sabatella

 

Osservato il turno di riposo, il Potenza torna in campo e lo fa affrontando in trasferta la pericolante Paganese. Una formazione che ha tratto nuovo entusiasmo e vigore dopo il successo ottenuto sul campo del Rende e la buonissima prestazione offerta contro la capolista Juve Stabia. La squadra campana crede nella salvezza più che mai e per questo si è mossa nel mercato di gennaio per dare all’allenatore De Sanzo i rinforzi necessari per centrare l’obiettivo permanenza. Dal suo canto la squadra di Raffaele che è reduce da due pareggi consecutivi ottenuti a Monopoli e in casa con la Juve Stabia, condite entrambe da prove molto confortanti, non nasconde il desiderio di tornare a prendere confidenza con i tre punti che mancano dal 23 dicembre scorso quando i rossoblù si imposero alla Casertana. Le due gare giocate nel 2019 hanno avuto un doppio e benefico aspetto: hanno posto fine ad un periodo negativo che ha contraddistinto fine dicembre e hanno ridato slancio e morale alla truppa di Raffaele che ha tratto giovamento anche dagli innesti arrivati dal mercato di gennaio e che si sono dimostrati molto affidabili  sia contro il Monopoli che nella esaltante sfida alla capolista del girone C. E per questo motivo che oggi Raffaele attende dalla sua squadra la conferma del buon momento, ma anche il salto di qualità necessario per ritornare ad assaporare la gioia della vittoria: “ Vogliamo dare continuità al nostro percorso iniziato molto bene nel nuovo anno e per questo motivo, pur non sottovalutando le qualità della Paganese nonostante la classifica deficitaria, ci presenteremo in campo con il consueto atteggiamento finalizzato a fare una partita propositiva e teso a trovare i tre punti. E’ vero che la settimana che ci ha accompagnato a questa sfida, è stata da bollino rosso per quanto attiene all’influenza che ha colpito diversi giocatori. Ma, pur tra le difficoltà, grazie anche all’arrivo di ottimi elementi dal mercato che ci permettono di superare le difficoltà del momento e ci danno anche soluzioni alternative, vogliamo battere la Paganese e sappiamo che non sarà facile , ma io ho piena fiducia nella mia squadra che ha tutti i mezzi per uscire dal Torre con i tre punti. Tra l’altro vogliamo iniziare nel migliore dei modi questo mese di febbraio nel quale avremo 5 impegni, di nuovo, molto ravvicinati e che ci potrebbero permettere di migliorare la nostra classifica. Oltre a poter sfruttare mercoledi prossimo  il fattore campo per superare il turno di coppa Italia contro il Monopoli. E per le nostre ambizioni sia febbraio che marzo saranno uno spartiacque molto importante. Guardando la classifica, possiamo che, tolte le prime 4 che fanno un campionato a parte, dal Monopoli a noi, tutte le squadre possono legittimamente aspirare al piazzamento per i play off. Adesso noi dobbiamo metterci al sicuro con la certezza della permanenza e poi andare a conquista l’obiettivo play off. Adesso superiamo la Paganese mettendo in campo tanto carattere e agonismo, oltre al le nostre qualità  e  proiettiamoci nelle migliori condizioni ai prossimi impegni”. Non sarà oggi una vera e propria emergenza, ma giocatori importanti mancheranno a Pagani. Infatti non sono disponibili Giosa e Ricci che sono rimasti a letto tutta la settimana con la febbre e Sales alle prese con un problema muscolare. Diciamo che le difficoltà maggiori , nel decidere la formazione, Raffaele le troverà per comporre il pacchetto arretrato dove anche Di Somma e Matino non sono nelle migliori condizioni. Ma stringeranno i denti e il primo sarà titolare dall’inizio. Con la conferma del 3-5-2 che tanto bene ha fatto nel primo tempo contro la Juve Stabia, Raffaele dovrebbe mandare in campo Ioime, poi difesa a tre con Di Somma, Coppola che scala in difesa dal centrocampo ed Emerson. Coccia e Sepe sulle corsie esterne, Piccinni, Dettori e Guaita in mezzo al campo e Franca e Bacio Terracino in avanti. Orario di inizio della gara di Pagani è fissato per le ore 16, 30. Da domani si penserà alla gara, valevole per gli ottavi di finale di Coppa italia, di mercoledi contro il Monopoli. Il Potenza ci tiene a superare il turno e vuole arrivare fino in fondo. La vincente dello scontro tra Potenza e Monopoli, affronterà nei quarti la vincente del match tra Catanzaro e Trapani. Infine da dire che il mercato che si è chiuso giovedi scorso non ha portato novità nelle ultime ore per il Potenza. Visto che, ad eccezione del giovane Leveque passato al Rende, tutti gli altri che erano in odore di cessione, sono rimasti al Potenza. Che adesso ha a disposizione un altro posto over. Per il quale si continua a sperare nell’arrivo di Murano. Ma perché ciò accada, sarà necessario che Cattoli, procuratore di Murano, cambi decisamente atteggiamento, faccia veramente gli interessi del giocatore potentino che rappresenta e non continui, con atteggiamenti ondivaghi e contraddittori, a mettersi di traverso alla volontà del giocatore e della sua famiglia di legarsi al Potenza.  

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento