CANNIZZARO, DOVE SEI?

0

Fortuna che è una bella giornata, ma la ressa davanti alla tenda del Qatar potevano risparmiarsela. E se guardiamo alle previsione del tempo, domani sarà una giornata difficile. Ancora una volta si procede con approssimazione e superficialità. Se era giusto allargare la platea dei vaccinati con Astrazeneca , il buon senso avrebbe dovuto suggerire una ripartizione nei tre giorni  a partire dalla classe di età più alta tra qulle che non rientrano nelle categorie fragili, per le quali si parte da giovedì.  Disponendo ,come si dispone, di un elenco dei cittadini per età, e togliendo delle categorie fragili , della 104 e delle malattie rare che hanno un corso diverso, rimaneva una platea che poteva essere ordinatamente vaccinata, senza creare ingorghi e sopratutto problemi di distanziamento.  Neanche il comune si è fatto trovare all’altezza dei compiti, perchè bastava transennare l’ingresso ed evitare l’affollamento davanti ai cancelli. Organizzare un percorso obbligato in una situazione di affollamento è la prima cosa cui bisogna pensare.  Domani  è prevista pioggia e bisogna evitare che la gente ripeta lo spettacolo di oggi.  Fare una fila ordinata, tramite transenne, per ricevere un fogliettino con l’orario presumibile della vaccinazione. Ormai si conosce bene quante vaccinazioni si fanno in un’ora e quindi non è difficile scadenzare, permettendo alle persone di starsene in macchina oppure di tornare a casa per aspettare l’orario della giornata indicato. E’ certo che si avverte la mancanza di una persona che tenga un comando solido in questa pandemia e non sarebbe male ricorrere a persone che sul piano organizzativo sanno quello che c’è da fare. Cannizzaro, dove sei? 

Di diverso avviso è il Presidente Bardi che non nasconde il suo entusiasmo per quello che definisce un successo di partecipazione l’affollamento davanti alle tende del Qatar. “La convocazione Astrazeneca è stata un successo e notevole è l’afflusso di persone alle tende del Qatar. Ringrazio la Protezione civile che – come altre volte – garantirà il distanziamento sociale all’esterno della struttura. Ringrazio anche la partecipazione dei lucani, che smentiscono l’allarmismo mediatico contro il vaccino Astrazeneca che è sicuro e ha messo in sicurezza un grande Paese come il Regno Unito. 
Ricordo a tutti che non c’è bisogno di concentrarsi nella giornata odierna, dato che sarà possibile vaccinarsi con Astrazeneca anche domani e dopodomani. Dato il successo della scelta e la disponibilità di vaccini, lavoreremo per rendere strutturale tale canale di vaccinazione volontario con Astrazeneca anche nei giorni successivi. Intanto oggi dalle 14 anche gli Over 70 potranno prenotarsi sulla piattaforma Poste.
Caregiver: entro la fine della settimana sarà possibile prenotare, scegliendo luogo e orario, accedendo in piattaforma con i dati dei soggetti “fragili”. La vaccinazione dei caregiver perciò non sarà contestuale ai soggetti ‘fragili’, ma avverrà dopo pochi giorni. Il nostro obiettivo è vaccinare tutti nel minor tempo possibile”. Per l’amor di Dio ognuno vede le cose dal proprio punto di vista. Ma dove ha visto il distanziamento sociale il Presidente Bardi?

F

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi