CON IL GRUMENTUM PROVA GENERALE PER L’ESORDIO IN TIM CUP

0

rocco sabatella

Ancora una tappa importante per Raffaele finalizzata a misurare il grado di condizione raggiunto dalla sua squadra in vista dell’esordio ufficiale di domenica prossima, inizio ore 21, contro il Lanusei nel primo turno della Tim Cup. Al Viviani i rossoblù hanno affrontato e superato per 5 a 0 il neopromosso in serie D Grumentum. Nella prima frazione di gioco in campo l’undici che al momento possiamo immaginare possa essere quello titolare visto che anche domenica scorsa contro il Francavilla Raffaele iniziò la gara con gli stessi uomini. Con una solo eccezione perché ieri sera Silvestri, che sembra favorito su Sales per la posizione di centrodestra della difesa, ha giocato nel secondo tempo solo perché veniva da alcuni giorni in cui aveva svolto lavoro differenziato per un affaticamento. La sorpresa positiva è stata la presenza in campo di Jacopo Murano che è l’unico tra le punte centrali a poter essere recuperabile per domenica dopo una settimana di stop forzato per qualche problema lieve di natura fisica risolto, come abbiamo raccontato nei giorni scorsi, da un intervento di elettrolisi per rimuovere le cicatrici causa del problema. Sono out Franca che ha rimediato uno stiramento serio con il Francavilla che richiederà uno stop di 30/40 giorni e Jukic che probabilmente si dovrà operare al piede e potrebbe star fuori per 6/8 settimane. Raffaele ha mandato in campo Ioime in porta, Sales, Giosa ed Emerson in difesa, a centrocampo Viteritti e Panico esterni e capitan Dettori e Juliano centrali e in attacco Isgrò a destra, Murano centrale e Ricci libero di agire sulla sinistra ma anche come trequartista alle spalle degli attaccanti. Ed è stato proprio Ricci ad aprire le marcature ieri sera con il Potenza nettamente predominante nei confronti del Grumentum ancora a corto di preparazione e secondo noi ancora bisognoso di altri importanti innesti di giocatori over per migliorare la qualità dell’organico in vista del girone, in cui saranno inseriti, davvero impegnativo. Il raddoppio è stato firmato da Murano con un tiro di piatto molto preciso. Una bella iniezione di morale per l’attaccante potentino che ovviamente non ha potuto forzare eccessivamente ieri sera dopo aver svolto solo differenziato per alcuni giorni ma che ha badato solo a trovare i giusti collegamenti con i compagni. Nella ripresa in campo tutti gli altri elementi, con la sola eccezione di Ferri Marini, tenuto precauzionalmente fuori dalla partita per affaticamento. Si è visto finalmente in campo Talla Souare  che ha superato il problema fisico che lo ha fermato per una decina di giorni. Il Potenza ha arrotondato il punteggio con Longo su rigore e poi con la doppietta di Coccia che pian pianino sta recuperando la migliore condizione fisica per tornare ad essere il protagonista che fu nella stagione scorsa prima del serio infortunio muscolare nella fase finale. In evidente progresso atletico tutti gli altri con una maggiore brillantezza fisica considerato che i carichi di lavoro cominciano a diminuire. In particolare i nuovi Viteritti che spinge e difende a destra con grande autorità e Juliano che sta trovando i ritmi giusti e l’intesa con il compagno Dettori e che sta confermando tutto quello che di buono si diceva sul suo conto. In definitiva un buon test che ha evidenziato i progressi atletici e tecnico-tattici di tutti i giocatori impegnati. Con la sola eccezione delle punte centrali di cui è disponibile solo Murano, Raffaele può contare, come era nelle sue aspettative, su un organico in cui ci sono due elementi di pari valore per ogni ruolo. Anche se il Potenza è attivo ancora sul mercato in uscita e su quello in entrata. Bisogna trovare ancora la sistemazione per Giron, molto brillante in questo precampionato e per Di Somma. Anche se non ci sorprenderebbe se quest’ultimo, molto positivo e reattivo negli allenamenti e anche nelle due amichevoli, alla fine rimanesse in rossoblù. In entrata, dopo la firma del giovane Fontana, nipote del vicepresidente, si lavora per mettere a disposizione di Raffaele, che ha fatto richiesta pressante, un altro attaccante centrale in attesa del recupero di Franca e Jukic. Ma bisognerà aspettare ancora perché bisogna far calmierare le richieste economiche che al momento sono alte e poi di tempo c’è ancora visto che il campionato inizia il 25 agosto.  foto di michele salvatore da potenza calcio official

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento