ELISA LARAIA E LA BELLEZZA DELL’ARTE PUBBLICA

0

Si sono tenuti a Potenza, i primi tre Tour del LAP Laboratorio permanente di Arte Pubblica nelle postazioni urbane dell’opera “Identità Contemporanea | Contemporary Identity” di Elisa Laraia, a cura di Eleonora Frattarolo, opera pensata per l’Anno Gerardiano.
Il tre Tour hanno fatto tappa nei luoghi interessati dalla piattaforma espositiva del progetto LAP, in questo 2019 arricchita dalla realtà aumentata, precisamente in Via Tirreno (muro Nave), San Rocco (ex palazzo dei vigili del fuoco), Viale Dante (nei pressi ingresso scala mobile), Via Manes (edificio scuola “Giacomo Leopardi, già Scuola Torraca”), Piazzetta XX Settembre (facciata laterale palazzo di Città), Scale mobili di Via Armellini. Le opere installate sono dotate di un contenuto in Realtà Aumentata che i visitatori possono fruire tramite i loro smartphone, avendo scaricato la App LAP Laboratorio Permanente Arte Pubblica.
Il primo Tour è partito dall’ I.C. Torraca – Bonaventura e ha portato una classe di prima media del plesso XVIII Agosto a visitare le postazioni della piattaforma espositiva. Dopo aver scaricato l’app LAP Laboratorio arte pubblica, i ragazzi hanno attivato, puntando sulle opere con i loro smartphone i sei videoracconti generati dalle immagini installate, rimanendo molto colpiti dall’inedito passaggio dall’immagine al video, ma anche dal messaggio che i sei volti hanno consegnato loro: storie di persone che hanno scelto di impegnarsi a “fare del bene” nel loro quotidiano. I ragazzi hanno rivolto numerose domande all’artista Elisa Laraia, ideatrice e direttrice del progetto LAP, sull’opera “Identità Contemporanea | Contemporary Identity”, sugli aspetti tecnici della realtà aumentata e sulle persone che hanno prestato il loro volto e la loro voce per lanciare il messaggio sul “fare del bene” come risorsa essenziale della vita di ognuno. Il secondo tour si è svolto con gli studenti del Liceo Artistico, Musicale e Coreutico “Gropius”, i quali hanno ascoltato con interesse i videomessaggi generati dalle immagini, concordando sulla loro efficacia in un mondo che pare non accorgersi di quanti nel silenzio ogni giorno si prendono cura degli altri. Il dialogo tra Elisa Laraia e gli studenti del “Gropius” ha toccato più da vicino il tema dell’Arte Pubblica, come forma d’arte contemporanea che coinvolge le comunità, consentendo di farne ascoltarne le voci e di divulgarle nelle piazze e nelle strade per farne patrimonio collettivo. Il terzo tour ha visto la partecipazione di cittadini, provenienti anche da altre regioni, e di esperti d’arte contemporanea, che hanno fruito delle sei storie dell’opera “Identità Contemporanea | Contemporary Identity”, sottolineando il potenziale comunicativo ed espressivo dell’applicazione della tecnologia avanzata all’arte, in particolare all’Arte Pubblica, che, per sua specifica natura di arte sociale, collettiva, può incidere sui cambiamenti culturali, sia attraverso la bellezza delle immagini sia attraverso la qualità dei messaggi che portano.
Il Lap Laboratorio permanente di Arte Pubblica, opera in questo senso da ormai 10 anni. Ventuno fino a oggi i Comuni lucani dove il LAP ha fatto tappa, avendo raccontato l’identità delle comunità lucane con le sue precedenti esposizioni, con le videoproiezioni su palazzi storici e con gli spettacoli multimediali, così come quest’anno con l’opera “Identità Contemporanea | Contemporary Identity”.
Durante il 2019, anno nel quale le opere rimangono installate nella città di Potenza, il LAP continuerà a intervistare i giovani sul concetto del “fare del bene”, così da implementare continuamente la realtà aumentata.
Ad oggi il progetto LAP con l’opera “Identità Contemporanea | Contemporary Identity” è patrocinato dal Comune di Potenza, dalla Regione Basilicata, dall’Arcidiocesi di Potenza, Muro Lucano e Marsiconuovo – San Gerardo 1119-2019 – Nono Centenario, ed è sostenuto, relativamente a 3 dei 6 pannelli espositivi, dalle partnership con Vetrotecnica in Arte, FL Reatail i supermercati, Falcar S.p.A.

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento