EMILIANO PROFESSA UNITA’ E GIA’ PRENOTA I CINQUE STELLE

0

Il Governatore della Puglia , Michele Emiliano, è un sincero democratico: vuole l’unità del partito e però già ha detto dove andrà lui, prima ancora che il partito si pronunci sul da farsi. O meglio si è già pronunciato per il 95 per cento sul fatto che per ora all’orizzonte c’è solo una corretta e forte opposizione e che non si può fare da spalla a chi fino a ieri ha visto il pd come un covo di mafiosi, di assassini, di corrotti e di servi delle banche e dei poteri forti. Ma lui, Emiliano, titolare di quel cinque per cento nella direZIONE del partito, ha già detto dove deve andare l’altro 95 per cento. Ho paura che anche questa avventura del Pd , nata dall’unione ibrida del Pds e della margherita (  a sua volta figlia della implosione democristiana) finirà come nel dopo tangentopoli: ognuno per sé e Dio per tutti.  Si perché, da qualunque parti ti giri, capisci subito che il povero Martina è come un asino in mezzo ai suoni, messo a fare da paravento ad un tramestio interno di correnti o di quello che rimane , già mobilitate per difendere e accreditare il loro potere di veto e sostanziare il loro ruolo di interlocutori privilegiati: l’uno che dice che i cinque stelle si debbono inginocchiare davanti a lui, l’altro che si butta avanti per vantare diritti di primogenitura. Il fatto che il reggente abbia fatto una segreteria collegiale , deve essere più una necessità che una scelta, e cioè la necessità di mantenere almeno una unità di facciata. Io non la vedo bene. Mi piacerebbe che prima di parlare di che cosa fare o se andare o con chi andare, tutti i capicorrente si sedessero una di queste sere per dire: come dobbiamo stare insieme, con quali regole, con quali impegni precisi da condividere e sottoscrivere. E’ il solo modo per difendere il partito e il suo futuro. Non facendolo, sarà un epilogo di fughe e ritirate, di tira e molla e di chi è più cinghiale dell’altro nel controllo del proprio territorio o di quello che rimane. rocco rosa

Share.

Sull'Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa
Online dal 22 Gennaio 2016
Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall’agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line ” talenti lucani”, una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell’opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.


Lascia un Commento