EX CLINICA LUCCIONI , ROMANIELLO PRESENTA UNA MOZIONE

0

CRONACA

Il Consigliere del Gruppo misto invita l’azienda al ritiro immediato dei licenziamenti e l’Asp a favorire il prosieguo dell’attività

 

Piena attuazione della legge regionale n. 51/2015 sulle norme in materia di adeguamento delle strutture sanitarie private; ritiro immediato della procedura di licenziamento presso l’Istituto Clinico Lucano IMAGE_FILE_112155Clinica Luccioni; collaborazione dell’Asp finalizzata al prosieguo dell’attività della clinica nelle more dell’attuazione del programma di trasferimento: sono gli auspici contenuti in una mozione presentata oggi nell’Aula del Consiglio regionale dal consigliere regionale del gruppo misto Giannino Romaniello.

Con il documento, che sarà discusso della prossima seduta dell’Assemblea, siintende impegnare la Giunta regionale anche “a verificare il pieno rispetto dei tempi sia da parte dell’azienda che di tutti gli altri organi competenti”, considerato che, in base all’art. 1, comma 4, della legge regionale n. 51/2015, entro il 28 febbraio 2017 dovrà essere completata la procedura di trasferimento dell’ex Clinica Luccioni “a seguito delle acclarate difficoltà a realizzare nella sede attuale i necessari ed indispensabili adeguamenti agli standard previsti dal decreto ministeriale n. 70/2015”.

“A seguito dell’attuazione di quanto previsto al comma 6 della citata legge, sono stati evidenziati rilievi da parte dell’Asp che hanno determinato la sospensione dell’autorizzazione”, si legge ancora nella mozione, con la quale si intende invitare l’Istituto Clinico Lucano Clinica Luccioni “al ritiro immediato della procedura di licenziamento in atto, al fine di favorire un clima di leale confronto, finalizzato a costruire tutte le premesse per il trasferimento della struttura e dare piena attuazione al dispositivo di legge nonché al totale rispetto di tutto quanto previsto dal decreto ministeriale n. 70/2015, dal contratto collettivo nazionale di lavoro e dalla norma di cui alla legge n. 161/2014 attuativa della direttiva europea 2003/88/CE del 4 novembre del 2003 sugli orari di lavoro”.

Con il documento si invita infine l’Azienda sanitaria di Potenza “a favorire ogni forma di collaborazione, fermo restando il rispetto di leggi e contratti, finalizzata al prosieguo dell’attività nelle more dell’attuazione del programma di trasferimento”.

 

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi