GLI ITS PER UNA CRESCITA PROFESSIONALE DEI GIOVANI LUCANI

0

Presso l’Hotel Santa Loja di Tito si è svolto in linea con le proposte programmatiche relative alle politiche giovanili definite nel piano Next Generation Italia un approfondimento sugli ITS in basilicata. Gli ITS sono una tipologia di scuola italiana di alta specializzazione tecnologica  che ha come scopo quello di aumentare le competenze dei giovani, avvicinandoli alle richieste del mercato del lavoro e contemporaneamente diminuendo la dispersione scolastica. L’iniziatia è stata presa da Basilicata in Azione  che lavora alla tematica da più di un anno, nel tentative  di dare risposte concrete al territorio.

Molti i temi trattati, tra i quali la sincronizzazione tra la richiesta del mondo del lavoro e i percorsi formativi, con l’ampliamento dei settori di  studio per la nostra regione prevedendo l’inserimento di specializzazioni nel campo Automotive, Energia e Turismo. È necessario quindi un aumento dell’offerta, considerando la presenza in Basilicata di una sola Fondazione ITS. Da sempre Basilicata in Azione si dedica alla tematica relativa all’energia idrica con l’avvio di percorsi ad hoc che permetterebbero di coadiuvare l’attività di Aql nella regione così come avvenuto nella vicina Puglia.

Il convegno è stata dunque l’occasione per fare il punto sullo stato degli Istituti Tecnologici Superiori, sulla loro riforma, sulla situazione in Basilicata e delle azioni da mettere in campo per evitare lo spopolamento e per spronare i giovani a specializzarsi in settori che offrono un’ampia possibilità lavorativa. In rappresentanza della regione Basilicata, istituzione chiamata in causa dal segretario regionale di Basilicata in Azione , Pessolano, soprattutto per l’emanazione di un bando dedicato agli ITS che potrebbe essere fondamentale per garantire una varietà di proposte, presente Gerardo Travaglio, dirigente dell’Ufficio Formazione e Qualità delle Politiche

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi