IL RINNOVO DEL PARCO AUTOBUS, LA MERRA IN COMMISSIONE

0

 

 Come funziona il nuovo programma di investimento per il rinnovo del parco veicolare su gomma, quali criteri sono stati seguiti nelle assegnazioni . ? a questi intterrogativi poosti in una interrogazione dei consiglieri di Italia viva Polese e Braia, ha risposto in terza commisisone ( presidente Quarto) l’assessore ai trasporti Merra, riepilogando il quadro della situazione e le iniziative che sono state assunte.“ A valle delle interlocuzioni già intercorse, l’assessore Merra è intervenuta in merito a due aspetti sollevati dai consiglieri. Il primo concernente la sostituzione degli autobus più vetusti. “Se si fosse deciso di sostituire solo tutti i mezzi euro 1 sarebbero stati eliminati soltanto 14 autobus su 74 con l’interessamento di sole 8 aziende su 30. E’ stato, invece, deciso di dare priorità al criterio delle condizioni di efficienza, aggredendo l’intera platea, non solo gli euro 1, ed eliminando quelli in stato precario di manutenzione, dando così nuova linfa all’intera piattaforma regionale del trasporto su gomma. Per quanto riguarda l’eccezione posta circa il bus euro 5 e l’eventuale ulteriore finanziamento utilizzato per l’acquisto – ha proseguito l’assessore Merra – c’è da dire che non è stato oggetto di altri contributi e che si tratta di un euro 5 indotto con l’aggiunta del filtro antiparticolato. I dati relativi al parco macchine sono recenti e certificati dalle aziende in quanto propedeutici alle gare e non forniti per la ripartizione dei fondi. In merito all’euro 5 occorre anche sottolineare – ha detto l’assessore Merra – che è un autobus urbano e per questo non considerato nel computo complessivo, gli ultimi riparti, infatti, riguardano gli autobus che fanno parte del comparto extra – urbano. E’ possibile – ha concluso Merra – anche intervenire parzialmente, utilizzando in parte  il contributo, sempre tenendo presente il criterio della vetustà e delle condizioni dei mezzi”. Il consigliere Polese si è detto soddisfatto della presenza in Commissione dell’Assessore e, pur ribadendo alcuni dubbi circa il conteggio complessivo, ha auspicato per il futuro “una maggiore interazione tra dipartimento, commissioni consiliari, consiglieri e aziende del settore. Un rapporto quasi osmotico – ha concluso –  non può che produrre effetti positivi per il trasporto locale su gomma”. Il presidente Quarto ha espresso il suo plauso all’intervento puntuale e preciso dell’Assessore  sui punti dell’interrogazione proposti dai consiglieri Polese e Braia. “Il lavoro del dipartimento diretto da Merra – ha detto Quarto – ha evidenziato l’utilizzo dei fondi in maniera più massiva per il miglioramento del trasporto pubblico sia urbano che extra – urbano, rispondendo adeguatamente ad un numero più consistente di aziende di trasporto”.

 

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi