LUIGI GILIO: “GIOCHI INFANTILI”

0

LUIGI GILIO

Giochi infantili

Tra gli scampoli 
di quei giochi
nelle strade
in un infantile ingorgo
la mantide
copre il tempo degli altri giorni

e ora
dinanzi al mesto rammento 
mezza idea sa
di un piccolo barlume
una tua vetusta
messa in scena

ridondano lontano
le rondine
oltre un cielo caldo
richiama il canto
di quell’ incontrollato pianto 
sotto il vecchio muro

sopraffatti gli anni
da altri impegni
dolce prima
ricordo di un sogno 
trasporto
dal sapore tanto amaro

Condividi

Sull' Autore

Luigi Gilio

Lascia un Commento