LUIGI GILIO: TERREMOTO

0

LUIGI GILIO

Terremoto

 

Inaspettato

si alza il vento

le anime vegliano

il senso dell’abituale

dormiveglia.

 

E’ lieve dapprima

quasi una piuma sul volto

leggera

si fa carezza

il canto come brezza

 

poi più forte

urgente

come il tempo che passa

sbattono le ali

sui vecchi madrigali

 

non si quieta

l’ansia

sovrasta il fragore

l’ultimo pensiero

prima di cadere

 

come foglie

si sbriciolano le nostre argille

la memoria diventa storia

sul vento le illusioni

erigono la loro gloria

 

sarà il dolore

il lievito da porgere

sarà l’amore

il seme da spargere

il vento lacrime da piangere

 

 

 

 

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento