MATERA SI MOBILITA PER IL “CESSATE IL FUOCO”

0

Dopo il flash mob di domenica 29 ottobre a cui hanno partecipato circa duecento cittadini, si
terrà a Matera il presidio permanente per chiedere il “cessate il fuoco” immediato nella
striscia di Gaza.
Organizzato dal nascente Comitato per la Pace di Matera in nome della società civile e delle
associazioni che saranno presenti da mercoledì 1 novembre a domenica 5 novembre in via
del Corso (davanti alla filiale di BPER Banca) a partire dalle 19.00 per ribadire l’appello alla
pace nella striscia di Gaza.
Obiettivo del presidio è chiedere ancora una volta che tutta la popolazione civile sia protetta,
che vengano affrontate la crisi umanitaria a Gaza e le violazioni dei diritti umani nei territori
occupati e che vengano liberati i civili israeliani ostaggi di Hamas.
5 giorni in cui si susseguiranno letture di testi e poesie, performance e approfondimenti sul
conflitto israelo-palestinese con l’obiettivo di chiedere alle istituzioni, all’Unione europea e
alla comunità internazionale di intervenire con urgenza per porre fine ai bombardamenti
indiscriminati.
In occasione del presidio verrà organizzata una raccolta fondi per Medici Senza Frontiere,
presente nell’area dal 1989, per donare medicinali e dispositivi sanitari alle strutture
ospedaliere che versano in situazioni critiche.

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi