MINGO, IL RIBELLE

0

margherita lopergolo

 

Si é svolta a Policoro, presso il Circolo velico lucano, il giorno 8 giugno, la cerimonia di premiazione del concorso letterario sulla civilta contadina’Lavoro e terra’ sezione Policoro che ha visto vincitori gli alunni della classe V C dell’Istituto comprensivo ‘O.FLacco’ Monreale di Marconia.
Gli alunni, guidati dall’insegnante Anna Lombardi, hanno scritto un racconto, intitolato ‘Mingo il ribelle’ , che descrive la vita e l’impegno politico di Domenico Giannace, sindaco di Pisticci nel 1950 , ‘ un amministratore, un politico antifascista, il sindacalista.
Giannace lotto’ per le terre, per i salari fissi e per condizioni migliori di vita per i braccianti. Era un ‘grande’ nella sua tenacia e umiltà.
La giuria, presieduta dalla dottoressa Rosa Fioriniello, ha illustrato le motivazioni della creazione di una nuova sezione del concorso, intitolata ‘sezione Policoro’:
Nel saggio storico scritto da Margherita Lopergolo, organizzatrice e ideatrice del concorso, si parla di Antonio Mele e del suo libro ‘Ci trovammo bene nel futuro’, a cura di M.Minicucci, il quale è stato il miglior compagno di viaggio per l’autrice in questo viaggio nel passato, alla ricerca di tasselli per ricostruire la nostra storia.
Interessante il lavoro dei vincitori per l’appello ai giovani in cui si rivolgono alle nuove generazioni affinché non vada disperso il patrimonio dei valori , dei sacrifici , dell’impegno e della passione di contadini e braccianti che hanno scritto la storia del metapontino con sacrifici, sofferenze e anche col sangue. Il racconto vede due protagonisti , il nonno e il nipotino, parlare della storia di donne e uomini che hanno creduto nella possibilità di cambiare lo stato di cose esistenti e hanno lottato per la terra, per poter sfamare i propri figli. ‘La conoscenza della nostra storia è troppo importante per le nuove generazioni .La storia è il futuro!’ Così concludono gli alunni della VC il loro appello ai giovani.
Il maestro Paolo Frescura, membro della giuria, insieme a Brigida Cicorella, hanno sottolineato uno degli elemneti piu interessanti del messaggio trasmesso dagli alunni: l’importanza della intergenerazionalita’, degli anziani che trasmettono ai giovani la loro sapienza.
Grandi emozioni nell’aria sul lungomare di Policoro con il professor Trifone Gargano che ha recitato Dante e ha definito la poesia e le emozioni l’unico modo per salvare il mondo.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento