PARCO AURORA, OGGI FINALMENTE L’APERTURA

0

Per i cittadini di Parco Aurora, che hanno aspettato 38 anni per avere un parco che era tra le opere di urbanizzazione previste nel progetto iniziale,  oggi è un giorno davvero speciale, almeno per chi ha la fortuna di esserci in questi tempi così incerti. Un anno e mezzo di lavoro e un risultato di tutto rispetto, almeno sul piano della qualità dell’opea e dell’aspetto estetico. Del resto vedere una sistemazione così aggraziata di una piazza al posto di quell’ammasso di prefabbriciiati che erano stati messi provvisoriamente e che sono durati trent’anni, è come passare dalla notte al giorno. Proprio la rimozione dei basamenti sui quali sorgevano i prefabbricati ( il Tribunale, il Comune, l’asilo) messi su in fretta e furia per trovare alloggio provvisorio ad alcune strutture pubbliche importanti ha portato il costo dei lavori a qualcosa come un milione e mezzo.  In più, l’architetto si è divertito a impreziosire la  pavimentazione con una  idea che collega modernità al ruolo estetico di Potenza come capoluogo regionale (inserite nella pavimentazione gli stemmi dei 131 comuni lucani e questi stemmi sono collegati ad una app che farà leggere la storia di ogni singolo comune e le sue peculiarità. Insomma un gioiellino che è di una delicatezza unica e che privilegia l’uso multifunzionale degli spazi, soprattutto per quanto riguarda l’agorà creato che, nelle intenzioni, dovrebbe essere lo scenario di momenti culturali e di socializzazione. E’ certo che , al di là dell’area giochi, il parco vede un predominio del cemento, con panchine poste al sole e una sostanziale scarsità di alberatura. La funzionalità di tutto questo la vedremo. Quello che è sicuro è che senza una gestione attenta, senza una organizzazione della vigilanza, e senza una manutenzione continua, i risultati saranno disastrosi, perchè un parco del genere non può accettare vandalismi, incuria, e comportamenti disdicevoli. E dovrebbe essere chiuso di notte. L’architetto ci farà anche bella figura, ma il problema del Comune nel preservarlo è un problema grosso quanto la piazza. In ogni caso oggi è giorno di festa per la città, che in pochi giorni si vede consegnare due grandi parchi, uno che è un capolavoro di funzionalità ( Albino pierro), l’altro che è una pregevolezza artistica bello da vedersi, difficile da mantenere, da verificare sul piano funzionale. Rocco Rosa

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi