PIERPAOLO MICCA, IL FUTURO JAMES BLUNT DI POTENZA

1

Prof. Antonio Corbo

Oggi incontriamo Pierpaolo Micca nato a Potenza, l’8 gennaio del 1993. “Da sempre ho amato la musica per la forza che mi infonde dentro” sono le sue prime dichiarazioni al nostro incontro; infatti continua entusiasta “le prime note le ho cantate alla tenera età di 6 anni”. Prosegue con tanta ardore nello spiegarci il suo percorso: “Da quel giorno mi hanno definito un “nuovo talento”, ma io dico solo di sentire dentro una grande passione per la musica e il canto e che mi risulta alquanto semplice costruire una canzone con testi e musica poiché in esse c’è tutto il mio mondo! Il mondo di un giovane che sta costruendosi il proprio futuro pretendendo uno spazio nel quale esprimere sentimenti, emozioni e desideri! Questi ultimi mesi sono stati ricchi di intuizioni e sensazioni che ho cercato di far emergere nei miei ultimi lavori musicali, tra i quali “Combattente” scritta da Fabiola Potenza , che ha riscosso un piccolo ma importante successo e il cui video è stato girato nella città di Potenza. Incidere anche un semplice CD non è mai una cosa semplice. In particolar modo se alle spalle non si hanno produttori, case discografiche e via discorrendo… A breve ci sarà l’uscita di un mio singolo dal titolo “Via Lontano”. Questo è’ il mio progetto per il prossimo futuro. Non sarà semplicissimo, ma con me ci sono persone che credono in questa possibilità e quindi posso far affidamento sulla collaborazione di amici che hanno sposato le mie canzoni, le amano e, per me e con me, lavoreranno duramente affinché il mio nome sia stampato su un pezzo di carta, la mia voce incisa su un pezzo di plastica. Questa mia passione e questi sforzi mi stanno insegnando molto. Sto imparando che il mondo non è poi così brutto come vogliono farci credere. Ho imparato che un amico è tuo amico senza aspettarsi niente da te. Che volare è possibile quando dentro ti senti libero e accetti te stesso per quello che sei. Che Dio attraversa la tua storia e la libera da ogni falsità! Che i problemi si risolvono affrontandoli!… Che la musica libera le emozioni e ti fa sognare mete sempre nuove ed entusiasmanti!  che cantare è gioia !. L’ispirazione nasce da eventi che mi sono successi personalmente o a persone a me vicine, solitamente il testo nasce prima della linea melodica del brano. Poi assemblo il tutto. Il genere musicale predominante nei miei brani è il pop con influenze rock.. Ciò che sono si rispecchia molto nelle mie canzoni, romanticismo, rabbia, dolore…che mi rendono praticamente una persona sensibile …Il canto mi ispira libertà perché nel momento in cui canto mi sento felice, come se tutte le tensioni svaniscano in quel momento. Quindi per me la ragione per cui canto è la libertà di essere davvero me stesso. Ho partecipato a vari festival, tra cui Festival di Potenza, Festival della Canzone all’Agriturismo “La bontà” in cui “Maledetti Noi” (contenuto nell’album Free to Fly) ha vinto il premio come migliore interpretazione. La voglia di cantare è aumentata quando ho cominciato a studiare la voce: cosa significava emettere quel suono e come emetterlo, la curiosità di arrivare a note acute e basse. Il testo e la canzone a cui più sono legato è “Free to Fly” (singolo omonimo dell’EP) perché è un testo uscito “di getto” che esprime davvero la voglia di essere se stessi contro tutto e tutti e in quel momento volevo davvero sentirmi: “Libero di volare”.

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

1 commento

  1. Avatar
    Ruoti Francesco il

    Bellissimo articolo, grande talento Pierpaolo, ottimo articolo di Antonio Corbo!!!

Rispondi