PIPPI DIMONTE CON IL TRIO MEZCAL PRESENTA IL NUOVO ALBUM

0


E’ uscito “TRIO MEZCAL”, il terzo album del contrabbassista Pippi Dimonte. Il titolo prende il nome dal Trio guidato dallo stesso musicista. Con questo lavoro, completamente diverso dai due Cd precedenti Morning Session (2014) e Hieronymus (2016), il compositore lucano si tuffa nel Mediterranean Jazz, la corrente musicale che cattura ritmi e suoni provenienti da tutto il bacino del Mediterraneo per fonderli con il Modern Jazz di matrice americana (Miles Davis, Frank Zappa, Weather Report, Jaco Pastorius, Herbie Hancock, Pat Metheny ecc.).
Trio Mezcal rappresenta l’incontro fra l’eleganza del jazz con la profondità della musica arabofona e mediterranea, la forza delle percussioni di radice africana con l’imponenza delle chitarre elettriche dal mondo occidentale contemporaneo.
Trio Mezcal naviga da una sponda all’altra del Mare Nostrum con il timone saldamente tenuto da Pippi e dal suo contrabbasso che sono i protagonisti indiscussi di tutte le otto tracce del Cd, sette delle quali composizioni dello stesso Dimonte ed una, Pandemonium of Parrots, scritta dal chitarrista Alessandro De Lorenzi. Fra le sonorità presenti nell’album ci sono evidenti riferimenti anche alla musica classica. Provate a chiudere gli occhi e ad immaginare, per esempio, il brano Dob Utca eseguito da un’orchestra sinfonica: la sensazione sarebbe certamente quella di un impressionante impatto sonoro ed emotivo!
In questo nuovo progetto Pippi Dimonte è ben coadiuvato da due valenti musicisti: Alessandro De Lorenzi alla chitarra e Lorenzo Viale alle percussioni. Il Cd è disponibile sui principali digital store: Spotify, Google Play, Amazon Music, iTunes, Bandcamp, Deezer, Shazam. Il Trio Mezcal è anche presente su YouTube con diversi video fra i quali vi consigliamo il suggestivo live sul terrazzino della Torre dell’Orologio di Piazza Maggiore a Bologna realizzato per il format internazionale Balcony Tv.
Giuseppe “Pippi” Dimonte (classe 1991) è un giovane bassista, contrabbassista e compositore che a 14 anni inizia gli studi classici al Conservatorio per poi appassionarsi al jazz e alla musica moderna. Grazie alle collaborazioni in progetti differenti ha la possibilità di sperimentare e conoscere sonorità etniche che lo avvicinano sempre più al concetto di World Music. Stabile a Bologna lavora con varie formazioni in giro per l’Italia e l’Europa. Fra i tanti premi e riconoscimenti ricevuti la rivista jazz americana “Bird is the Worm” lo ha inserito nella lista dei migliori sette contrabbassisti non statunitensi del 2016 per la realizzazione dell’album Hieronymus.
TRIO MEZCAL (Mediterranean Jazz, Progressive, Etnico) – Tracks: 1. Nikita, 2. Grancia, 3. Arroz, 4. Dob Utca, 5. XXX, 6. Agavè, 7. Pandemonium of Parrots, 8. Serena.
All tracks composed by Giuseppe “Pippi” Dimonte except track 7 composed by Alessandro De Lorenzi – Cover Design by Marco Facchetti – Recorded by Riccardo Pasini at Studio73 Ravenna
PIPPI DIMONTE doublebass – ALESSANDRO DE LORENZI guitar – LORENZO VIALE percussions.

gli appuntamenti

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa
Online dal 22 Gennaio 2016
Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall’agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line ” talenti lucani”, una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell’opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.


Lascia un Commento