POETI LUCANI DI OGGI: FABIO STRINATI

0

 

Acerenza è un borgo squisito che mi ha accarezzato l’anima attraverso un tocco di innata delicatezza. Si avvertono sensazioni molto particolari, di benessere e i ricordi affiorano in superficie con semplicità e naturalezza. Luoghi silenziosi, taciturni, dove tutto sembra schiudersi e allontanarsi ma in maniera precisa, puntuale, come una partitura musicale in grado di suonare e riavvicinarsi al mondo attraverso le sue note pacate e naturali, donando al vento una porzione del suo estro vigoroso e prospero, nascosto nei fondali di un’ anima educata e in controluce. Fabio Strinati

 

ACERENZA

 

Un tessuto di cima avvolge l’erba

tela d’arte d’anima nostrana,

ricopre strati elaborati

al ciel discreto, luccicante clima

è il campo una porzione

ai bordi del Bràdano scintilla:

luccica alla foce il sole

la tempra l’altimetria d’un lago,

di peschiere antiche

di strade sommerse che sembrano

solchi o righe di storia

quel borgo imago, che tutto ammalia

l’etere che svaria sulla vista madreperla.

 

 

 

Fabio Strinati ( Esanatoglia 1983 ) Poeta, artista visivo, compositore e fotografo.

Strinati è presente in diverse riviste ed antologie letterarie. Da ricordare Il Segnale, rivista letteraria fondata a Milano dal poeta Lelio Scanavini. La rivista Sìlarus fondata da Italo Rocco. La rivista letteraria e culturale italo-ungherese, Osservatorio Letterario – Ferrara e L’Altrove. La rivista Erba d’Arno diretta da Aldemaro Toni. La rivista Il Grandevetro.  È stato inserito da Laura Margherita Volante nel volume “ Ti sogno, Terra “, viaggio alla scoperta di Arte Bellezza Scienza e Civiltà, inserito nei Quaderni Del Consiglio Regionale delle Marche.

 

 

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento