POTENZA E BCC DI LAURENZANA ANCORA INSIEME. ARRIVA L’ ATTACANTE VULETICH

0

rocco sabatella

La Banca di credito Cooperativa lucana e il  Potenza hanno rinnovato l’accordo per cui anche per questa stagione sulle magliette dei rossoblù apparirà il logo della Bcc di Laurenzana che da due anni, a questa parte, sta accompagnando e supportando la più importante società calcistica della nostra regione. Il rinnovo dell’accordo è stato annunciato nel corso di una conferenza stampa con il presidente Caiata, il direttore generale dell’istituto di credito Costantino e Carlos Franca. Profonda soddisfazione di continuare questa collaborazione è stata espressa dal presidente del Potenza che ha voluto rimarcare quanto sia stata importante e quanto lo sarà ancora nel futuro avere alle spalle uno sponsor che ti segue in tutti i passi che fai: “ Debbo esprimere un senso di gratitudine verso i vertici dell’istituto di credito, in particolare la presidente Fiordelisi e il direttore generale Costantino, per la volontà di proseguire questo rapporto di collaborazione. Per il Potenza il supporto non è solo economico, ma è molto di più. Si tratta di una vicinanza fondamentale per tanti motivi verso una società di calcio. Noi facciamo calcio e facciamo divertire la gente ma con la Bcc di Laurenzana operiamo soprattutto nel sociale. E noi ci siamo impegnati a dare la massima visibilità a tutte le iniziative che abbiamo fatto in questi due anni e a programmare anche quelle future che vanno nella direzione di dare una mano a chi è meno fortunato. E non è un caso oggi la presenza di Carlos Franca che oltre ad essere il campione che conosciamo in campo, dimostra tutta la sua attenzione alle situazioni particolari fuori dal campo verso le quali dimostra una sensibilità fuori dal comune. Segno che mia testardaggine nel volere a tutti i costi Franca ha dato frutti importanti non solo con la vittoria del campionato ma anche nel constatare come il giocatore brasiliano stia interagendo positivamente con le realtà della nostra città”. Anche il direttore generale della Bcc di Laurenzana Costatino ha voluto mettere in risalto come anche da parte dell’istituto di credito il rapporto con il Potenza venga molto apprezzato spendendo parole di elogio per la dirigenza rossoblù che mostra grande serietà nel saper gestire il Potenza. “ E’ una delle ragioni per cui il nostro istituto ha deciso di iniziare il rapporto e di continuarlo anche per questa stagione. Perché ci siamo resi conto di avere a che fare con gente seria, capace di programmazione e anche di ottenere risultati molto importanti. Per questo motivo abbiamo ritenuto che valeva la pena di legarci al Potenza e devo dire che ci riteniamo molto soddisfatti del percorso fatto insieme fino a questo momento. Allo stesso tempo non posso dare una risposta precisa alla domanda se la collaborazione con il Potenza possa avere provocato ritorni economici importanti per la nostra banca. Sicuramente la collaborazione con il Potenza ci ha dato un ottimo ritorno in quanto ad immagine perché abbiamo avuto ottima visibilità attraverso le iniziative organizzate insieme alla società rossoblù”. Nel corso della conferenza stampa non è mancato il riferimento alla questione stadio e dal presidente Caiata sono arrivate dichiarazioni molto precise in merito. “ Come società invieremo un invito al comune di Potenza e alla Giunta Regionale per sederci intorno ad un tavolo e vedere se ci sono le condizioni per fare uno stadio nuovo e illustreremo il nostro progetto. Questo perché il Potenza che si era dato nel 2017 un programma triennale, vuole capire che tipo di programmazione deve fare per i prossimi 5 anni. Perché un conto è avere uno stadio di proprietà finanziato con soldi di investitori privati che ci può consentire progetti ambiziosi, un altro conto se il Potenza deve continuare a giocare al Viviani oppure in un altro stadio che venisse finanziato con i soldi pubblici. Capite bene che la differenza è molto sostanziale in termini di ambizioni e di programmazione. Per questo il Potenza vuole una risposta, qualunque essa sia, da regione e comune, per regolarsi di conseguenza”.  E la Bcc di Laurenzana potrebbe avere un ruolo importante anche in questo progetto. Nel senso che l’Iccrea, l’istituto centrale che mette insieme le banche di credito cooperativo, con un suo organismo apposito, valuta il progetto dello stadio nuovo e può decidere, secondo le convenienze, di erogare il mutuo per procedere ai lavori di costruzione. Infine, da punto di vista del calcio giocato, l’annuncio del Potenza di aver provveduto all’ingaggio di un nuovo giocatore. Si tratta dell’argentino Augustin Vuletich, classe 91, l’anno scorso alla Salernitana in serie B e attualmente svincolato, con un passato in patria sempre nel massimo campionato argentino. Il giocatore ha sostenuto le visite mediche e da domani si allenerà con i nuovi compagni al Viviani.  Perché l’accelerata di questa operazione. Primo perché il recupero degli infortunati Jukic e Gassama prevede tempi più lunghi mentre notizie più confortanti sono arrivate dall’ultima ecografia a cui si è sottoposto Carlos Franca. Perché la lesione muscolare che lo tiene fermo dall’amichevole di luglio con il Francavilla è rientrata. Ragione per cui, insieme allo staff sanitario, dovrà essere programmato la fase del recupero del giocatore. E’ scontato dire che non sarà assolutamente un recupero affrettato ma si procederà con la necessaria cautela per essere sicuri che Carlos Franca ritorni in campo senza il minimo rischio.    

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento