SALTANO ANCHE QUEST’ANNO I “FUOCHI” DI SAN LUCA BRANCA

0

C’era da aspettarselo! In una città la cui Amministrazione non dà segni di vita bisogna dare per scontato che anche i tradizionali appuntamenti vengono soppressi. I Fuochi del Basento sono da tren’tanni un evento che ha caratterizzato il capoluogo, nel mese di settembre. E un evento che ha avuto una risonanza nazionale con la partecipazione di molte ditte del Sud Italia e delle Isole. Che questo appuntamento non sia stato nè isottolineato,nè richiesto nell’annuale agenda regionale, è il segno di come sia alla Regione, sia al Comune ci sia completo disinteresse per la città. Della delusione, ormai cronica, della cittadinanza per questo ulteriore passo indietro si sono fatti portavoci i consiglieri  Rocco Pergola-Enzo Stella Brienza-Michele Beneventi-Pierluigi Smaldone, i quali esprimono il loro stupore ed il loro ramamrico per avere appreso che  anche quest’anno non si terrà il festival nazionale «Fuochi sul Basento», che, da tradizione, si svolge il primo sabato di settembre nella frazione di San Luca Branca di Potenza.  Una manifestazione così importante e significativa per la città di Potenza che richiamava numerosi visitatori anche da fuori regione. Dopo il comunicato diramato dall’associazione in cui si richiama l’assenza delle istituzioni locali su una manifestazione ormai storica della nostra città chiediamo di conoscere quali siano i motivi del mancato impegno dell’amministrazione comunale nel promuovere il festival dei “Fuochi del Basento”.  Il tradizionale festival pirotecnico di Potenza dopo la sospensione dovuta all’emergenza covid meritava maggiore attenzione e sostegno, invece abbiamo registrato soltanto il silenzio ed il totale disinteresse della giunta Guarente. Per questo chiediamo all’assessore alla cultura come mai non si è attivata per evitare l’assenza anche quest’anno di uno spettacolo che viene organizzato dal 1989 in occasione dei festeggiamenti della Madonna delle Grazie.  Considerate le richieste di numerosi cittadini e appassionati, considerato il disagio ed il danno d’immagine per un evento che negli anni era riuscito a crescere e ad attrarre ogni anno un numero maggiore di spettori si chiede di conoscere: a) le cause del mancato sostegno dello spettacolo pirotecnico; b) le azioni che l’amministrazione vuole intraprendere per rimediare al danno e al disagio prodotto. 

 

 

 

 

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi