Sbalzi termici primaverili…..

0

L’arrivo del penultimo weekend marzolino ci consegnerà gli ultimi e disperati tentativi dell’inverno. Nelle prossime ore, infatti, dilagherà sulla nostra Regione dell’aria fredda proveniente dall’est europeo, che porterà condizioni meteo moderatamente instabili. Questa fase invernale raggiungerà il suo culmine tra domenica e lunedì, allorquando torneranno le piogge e qualche nevicata sull’appennino a partire dagli 800/900 metri di altezza (occasionalmente a quote più basse). Puntualizzo fin da ora che si tratterà di fenomeni modesti, mentre sarà più notevole lo sbalzo termico rispetto alla recente fase sciroccale. Torneranno, infatti, le gelate notturne soprattutto nelle conche appenniniche, dove  le temperature potranno toccare anche punte di -3 /-4 gradi. Da mercoledì il clima si addolcirà grazie all’arrivo di una figura altopressoria stabilizzante, ma il contesto di cieli sereni favorirà tra la notte ed il giorno ampie escursioni termiche.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Rispondi