SI PREPARA UN CAMPIONATO DA URLO

0

SERIE C – GIRONE C

Stagione calcistica 2019-20

Il Potenza vincerà il campionato ?

  di Vittorio Basentini

Quali squadre meridionali prenderanno parte al prossimo campionato di Serie C?

Attendendo l’ufficialità dell’iscrizione di tutte le compagini e dei criteri adottati dalla Lega in vista della prossima stagione, attualmente sono 24 le formazioni del sud pronte a partecipare al torneo 2019-20- Girone C-.

Due formazioni fra Trapani o Catania (play-off C)  e Bisceglie o Paganese (play-out C) non prenderanno parte.

Facendo una 1^ ipotesi- Ecco di seguito riportata la situazione, regione per regione dell’Italia meridionale:

SICILIA – Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani o Catania, Palermo;

CALABRIA – Vibonese, Reggina, Catanzaro, Rende;

BASILICATA – Potenza, Picerno;

PUGLIA – Monopoli, Bisceglie o Cerignola Virtus Francavilla, Bari, Foggia;

CAMPANIA – Casertana, Avellino, Cavese;

LAZIO: Rieti,Viterbese.

Le new entry dovrebbero essere: Avellino, Bari, Foggia, Palermo e Picerno, ovvero due pugliesi, una campana,  una siciliana ed una lucana.

Potrebbe essere ripescato il Cerignola che ha fatto richiesta di partecipare alla serie C; non a caso a Cerignola sono in fase di realizzazione i lavori di ampliamento e ristrutturazione dello stadio.

Non trascurabile anche la richiesta di ripescaggio del Taranto, in attesa della decisione sul Palermo calcio, con la società pugliese che in tal caso lascerebbe l’inferno della serie D.

Le formazioni della Serie C Girone C  saranno venti.

Girone di ferro e di alto spessore, forse più difficile della serie B.

Il Bisceglie ha vinto la finale play-out del girone contro la Paganese, retrocessa in D; ma deve giocare la finale play-out nazionale contro la Lucchese.

In caso di vittoria del Bisceglie che rimarrebbe in C e con il possibile ripescaggio in C del Cerignola, il Rieti parteciperebbe alla serie C ma nel girone B.

Facendo la 2^ ipotesi- la serie C –Girone C potrebbe essere così composta:

SICILIA – Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani o Catania, Palermo;

CALABRIA – Vibonese, Reggina, Catanzaro, Rende;

BASILICATA – Potenza, Picerno;

PUGLIA – Monopoli, Bisceglie, Cerignola, Virtus Francavilla, Bari, Foggia;

CAMPANIA – Casertana, Avellino, Cavese;

LAZIO: Viterbese.

Facendo,invece, una 3^ ipotesi-:

In caso di permanenza del Palermo in B con esito favorevole della Corte Federale che dovrà esprimersi il 29 maggio, potrebbe essere ripescato anche il Taranto che ne ha fatto richiesta ed allora il girone C sarebbe così composto, con sette squadre pugliesi:

SICILIA – Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani o Catania;

CALABRIA – Vibonese, Reggina, Catanzaro, Rende;

BASILICATA – Potenza, Picerno;

PUGLIA – Monopoli, Bisceglie, Cerignola, Virtus Francavilla, Bari, Foggia, Taranto;

CAMPANIA – Casertana, Avellino, Cavese;

LAZIO: Viterbese.

Al momento, per vari motivi, pare più probabile la composizione del girone supposta con la seconda ipotesi, sempre che il Bisceglie rimanga in serie C.

In tal caso, a nostro parere, diverse formazioni  lotteranno per il primo posto, in primis Bari, Foggia, Palermo.

In seconda fascia il Potenza, che dopo l’ottimo esito dei play-off 2019-19 tenterà la scalata alla serie cadetta, poi Trapani o Catania, Catanzaro, Reggina, Casertana, a seguire Avellino, Cavese, Viterbese e tutte le altre.

Salvezza da raggiungere fra Bisceglie, Sicula Leonzio,Siracusa, Monopoli, Virtus Francavilla, Picerno, Cerignola.

 La vittoria del campionato sarà sicuramente un discorso a tre, con il Bari di De Laurentis che vorrà riconquistare la serie cadetta, oltre al Foggia che ha subito una retrocessione dalla B inaspettata e delineata nelle ultime giornate ed il Palermo, in attesa della decisione della Corte Federale, retrocesso di ufficio dalla B per questioni giudiziarie legate all’ex patron della società.

Quindi Trapani o Catania, due formazioni fortemente ambiziose e blasonate, il Catanzaro e la Reggina, entrambi formazioni dal passato in B ed in A, che hanno operato la ristrutturazione societaria, con il Catanzaro che ha partecipato, peraltro, agli ultimi play-off, ma eliminato dal Feralpisalò.

A seguire, ma potrebbe essere la vera sorpresa del torneo, il Potenza dell’appassionato Presidente Caiata, uscito a testa alta dai recenti play-off senza aver perso una partita e che nutre forti ambizioni per il ritorno in B dopo cinquantuno anni ed in occasione del suo centenario della nascita.

Formazione rossoblu, già quadrata in ogni reparto,  che,  secondo i dettami di Mister Raffaele, sicuramente riconfermato, potrà essere rafforzata con un centrocampista d’ordine e di spessore  dotato del lancio lungo e di una forte seconda punta, in modo da dare maggiore spinta al reparto offensivo e da affiancare a Franza o Murano, con il bomber brasiliano Franza, quarantenne ma ancora integro fisicamente.

Insomma il prossimo campionato di serie C del girone C si preannuncia come un torneo di grande livello tecnico, con forti squadre di alta qualità calcistica.

Sicuramente sarà un campionato più impegnativo e difficile dello scorso torneo, nel corso del quale il Potenza tenterà con maggiore forza il ritorno in serie B: IL SOGNO DI TUTTA LA TIFOSERIA ROSSOBLU.

FORZA POTENZA!

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Lascia un Commento