Spiragli di fresco e di una estate più vivibile all’orizzonte….

0

Il grande caldo sarà ancora protagonista sulla nostra Regione almeno per altri 4/5 giorni, con la bolla Sahariana che rincarerà ulteriormente la dose mantenendo le temperature ma soprattutto l’afa su livelli eccezionali. Fino a mercoledì 6 luglio dobbiamo aspettarci giornate da solleone senza trascurare però la possibilità di locali e brevi rovesci pomeridiani nelle zone interne. Arriviamo così alla seconda parte della prossima settimana ( giovedì 7 e venerdì 8 luglio) quando dovrebbe esserci un corposo cambiamento meteo, soprattutto per quanto riguarda le temperature. Nei suddetti giorni l’anticiclone africano sarà incalzato da correnti da nord che lo costringeranno a retrocedere verso i suoi luoghi di origine, lasciando spazio ad un calo termico, un rinforzo del vento e forse anche all’arrivo di temporali. Al momento è ancora prematuro stimare l’entità del refrigerio, ma se il tutto dovesse essere confermato passeremo da una temperatura di 24 gradi a 1500 metri a valori decisamente bassi con soli 10 gradi in quota.

Condividi

Sull' Autore

Rispondi