TUMORI INSIDIOSI, ARRIVA IL NUOVO ACCELERATORE LINEARE

0

Anche il San Carlo sarà dotato di un acceleratore lineare di ultima generazione. Serve a dare la caccia e a sconfiggere i tumori profondi, soprattutto di quegli organi sottoposti a movimento continuo e che mal si prestano a fare da bersaglio. Il nuovo strumento è in grado di colpire di colpire le neoplasie maligne con una precisione altissima dal momento che la macchina ruota su se stessa attuando una sorta di inseguimento nei confronti del tumore, anche in quegli organi sottoposti a movimento continuo, come i polmoni per via della respirazione. L’importanza di questo strumento radioterapico di altissima precisione i medici la associano alla possibilità di trattare i tumori collocati in prossimità di organi sani suscettibili di ricevere un danno da radiazioni, come quelli del distretto testa-collo o i tumori polmonari che si muovono seguendo il movimento del torace e sono anche influenzati dal movimento di pulsazione del cuore e sui tumori degli organi addominali influenzati anch’essi dal respiro, dalla peristalsi intestinale e dal grado di riempimento del retto e della vescica”. Il costo del macchinario è di 2,2 milioni di Euro, e la delibera di acquisto adottata dal Dirigente generale dell’Azienda San carlo, ha già avuto il finanziamento da parte della giunta Pittella. L’acquisto di tale macchinario consentirà di effettuare circa 20 trattamenti radioterapici al giorno.Con la dotazione dell’acceleratore lineare, collocato all’interno di un bunker nell’ospedale San Carlo, sarà attivato uno dei nodi della rete interaziendale di radioterapia oncologica. Nello schema organizzativo, l’Ircss Crob di Rionero fungerà da hub regionale, mentre i siti di Potenza e Matera (per quest’ultimo è procinto l’avvio delle procedure per l’attivazione), si connoteranno come  centro remoto ‘spoke’. L’obiettivo della rete è quella di erogare sul territorio prestazioni sanitarie di elevata qualità, al fine di garantire pari condizioni di trattamento a tutti i pazienti oncologici con protocolli omogenei e attrezzature di alto livello.I destinatari delle cure potranno sottoporsi alla radioterapia nel centro più vicino, senza i disagi dovuti ai tempi di attesa aggravati anche dalla difficoltà nel raggiungere i luoghi di cura dal proprio domicilio. 

 

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento