Ultimi disagi da caldo…..

0

Questo primo weekend di luglio trascorrerà ancora sotto un caldo intenso,

che  accompagnato anche da elevati tassi di umidità, in alcune zone lo renderà insopportabile.

Tranquilli, però, la canicola Africana ha le ore contate. Dalla prossima settimana, infatti, quasi tutta l’Italia tornerà a respirare per merito di correnti più fresche provenienti dalle latitudini settentrionali. Ciò comporterà un graduale cedimento dell’alta pressione, che arretrerà tra la penisola Iberica ed il Marocco, permettendo alle correnti instabili di apportare un po’ di refrigerio. Le prime regioni ad essere interessate da questo break estivo saranno quelle settentrionali, successivamente temporali più o meno organizzati interesseranno il restante territorio italico.

Il tempo in Basilicata :

Il fine settimana sarà all’insegna del caldo che ci farà godere le nostre splendide spiagge tirreniche e joniche,

ma anche posti incantevoli immersi nella natura, come il lago Sirino incastonato nell’omonimo comparto appenninico.

Anche se la probabilità è bassa, non escludo nelle ore pomeridiane, la formazione di  annuvolamenti più consistenti  a cui saranno associati occasionali rovesci.

Da martedì/mercoledì i primi segni di cedimento dell’anticiclone saranno visibili anche da noi, con l’arrivo di masse d’aria più fresche che riporteranno una condizione termica più consona al periodo.

Con il passare dei giorni, ma probabilmente non prima di giovedì, anche le fenomenologie temporalesche diverranno sempre più probabili ed interesseranno gran parte del territorio.

Buon fine settimana

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Lascia un Commento