Weekend  instabile su parte del meridione e isole maggiori, poi spazio a tanto sole.

0

Sulla nostra penisola il tempo del prossimo fine settimana e per gran parte della successiva, risulterà asciutto e soleggiato. Ci aspettiamo, invece, soprattutto nella giornata di sabato, rischio di forti temporali o nubifragi su Sicilia ed in generale su tutte le zone Joniche del meridione. Da domenica il tempo migliorerà quasi ovunque e sarà il preludio all’arrivo di una nuova settimana stabile ed in parte anche calda. Le temperature, dopo la diminuzione che si avrà tra sabato e domenica, in special modo al sud, tenderanno ad aumentare sia nei valori massimi che in quelli minimi. Venti generalmente deboli settentrionali con qualche rinforzo su Puglia, Calabria e Sicilia.

Il tempo sulla  Basilicata

 

Sabato  11  settembre  :  una circolazione depressionaria interesserà buona parte della nostra Regione. Durante la giornata  assisteremo ad alcune  precipitazioni che, soprattutto sulle zone Joniche e quelle ai confini con la Calabria risulteranno temporalesche. Sul resto del territorio si alterneranno ampi spazi di cielo sereno e transiti di nubi irregolari, con possibilità di piovaschi sparsi. Temperature in diminuzione per venti moderati settentrionali, che causeranno l’aumento del moto ondoso sui rispettivi bacini.

Domenica  12  settembre  :  la giornata festiva sarà caratterizzata dal bel tempo e soltanto qualche nube a ridosso dei rilievi. Non escludiamo però, sul settore jonico e tirrenico, la formazione di qualche locale annuvolamento nelle ore più calde, accompagnato da deboli piovaschi. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Venti ancora di maestrale e mari mossi.

Da lunedì 13 settembre  : la tendenza meteo settimanale sarà improntata a generali condizioni di tempo stabile e soleggiato. Non escludiamo a priori  e soprattutto nelle ore pomeridiane qualche isolato piovasco nelle zone interne, ma sempre di poco conto. Da mercoledì la probabile formazione di un vortice ciclonico a ridosso della Sardegna, potrebbe richiamare su di noi intense correnti meridionali che favorirebbero l’innalzamento delle temperature. Quasi certamente vivremo un altro scorcio di estate settembrina, fatta di giornate davvero gradevoli.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Rispondi