Anomalo inizio d’inverno

0

E’ alle porte un parziale peggioramento meteo che velocemente scivolerà verso le regioni meridionali. Una perturbazione, infatti, sta per approssimarsi all’Italia e nel suo veloce moto verso sud interesserà tutta la penisola con piogge sparse e qualche nevicata sulle cime appenniniche. Le correnti zonali che spingono questo nuovo ammasso nuvoloso provengono da ovest e questo causerà un anomalo aumento delle temperature dopo il brusco calo di questi ultimi giorni. Anche i primi giorni della prossima settimana vedranno un tipo di tempo dinamico, a cui farà seguito da martedì una espansione del campo anticiclonico che ci condurrà verso la festività dell’Immacolata con condizioni meteo stabili e clima mite.

 

Il tempo sulla Basilicata :

Fino a lunedì saremo interessati dal passaggio di veloci perturbazioni che da ovest si muoveranno verso est. In particolare nella giornata di sabato avremo precipitazioni più copiose sul settore tirrenico, nel corso del pomeriggio poi si estenderanno a tutto il territorio, fino a portarsi nella giornata di domenica sul settore jonico dove le piogge risulteranno più consistenti. Su tutte le altre zone avremo soltanto un via vai di nubi ma senza conseguenze. Lunedì e martedì nubi irregolari continueranno ad interessare la Regione apportando qualche rovescio sparso, il tutto accompagnato sempre da una ventilazione occidentale che favorirà durante il giorno l’instaurarsi di tiepide temperature .

Pur se con condizioni di spiccata variabilità, da mercoledì il tempo migliorerà ulteriormente, ma si avrà la comparsa delle nebbie nei fondovalli e ci sarà occasione di inversioni termiche con temperature vicino allo zero di notte e piacevoli durante il giorno.

Da monitorare un probabile cambiamento del tempo a partire dall’Immacolata, seguite gli aggiornamenti.

Condividi

Sull' Autore


Lascia un Commento