Arriva la neve ??????

0

C eravamo lasciati con la possibilità che in questa settimana avremmo potuto vivere un qualcosa di meteorologicamente importante. Bene, i modelli hanno leggermente cambiato la distribuzione dei fenomeni, ma nel complesso hanno confermato la formazione di un piccolo ciclone al centro del mediterraneo. A tutt’oggi ancora è difficile fare una previsione certa, perché i centri di calcolo non riescono ad inquadrare l’esatta posizione del vortice ciclonico. Bastano, infatti, cambiamenti di pochi km per alterare completamente la previsione.

In base agli ultimi aggiornamenti queste potrebbero essere le condizioni climatiche dei prossimi giorni :

Martedì 22 : un’area depressionaria comprometterà il tempo su tutto il nostro centro sud peninsulare, con maltempo accompagnato da piogge e nevicate.  Se al sud la neve sarà relegata ai rilievi, su tutte le regioni centrali la dama bianca dovrebbe cadere a bassa quota. Il nord rimarrà in attesa.

Mercoledì : si tuffa nel mediterraneo l’atteso vortice giunto dalla Groenlandia, con l’aria in arrivo che sarà fredda ma non gelida. Le precipitazioni, pertanto, saranno nevose al nord ed al centro a partire dalle quote di bassa collina mentre al sud, un richiamo di aria più mite, concentrerà le eventuali nevicate a partire dagli 800 / 900 metri. In particolare sulla nostra Regione il maltempo sarà più insistente nella parte occidentale, con l’appennino che farà da spartiacque mantenendo i cieli poco nuvolosi sul restante comparto lucano.

Giovedì : complessivamente sarà una giornata perturbata, con pioggia, neve e vento in arrivo dal pomeriggio . Il maltempo irromperà in modo violento con venti tempestosi che colpiranno tutto il versante tirrenico, dove in alcuni casi potranno raggiungere anche i 100 km/h. Le nevicate saranno presenti già dalla media collina al centro e sulla Sardegna ( sull’isola ci saranno vere e proprie bufere di neve ) mentre al sud i fiocchi cadranno a quote più alte ( al momento intorno ai 700 mt ).

Andare oltre questo lasso di tempo è controproducente, pertanto, vi invito a seguire gli aggiornamenti che seguiranno nei prossimi giorni.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Lascia un Commento