BARDI SPARGE OTTIMISMO. E I 5 STELLE SI INCAZZANO

0

Conferenza stampa del presidente Bardi tutta improntata alla soddisfazione ed all’ottimismo. Abbiamno avuto difficoltà iniziali ma le abbiamo superato, abbiamo inanellato cose positive quali l’accordo con la Total e il riordino degli Uffici della Regione, abbiamo rilanciato il Crob ,abbiamo dato la nostra disponibilità, con una serie di confronti, all’apertura della facoltà di medicina.

In tema di attività produttive Bardi si è soffermato tra l’altro sul contratto di sviluppo “sottoscritto tra MISE, Regione Basilicata, Invitalia ed FCA che prevede investimenti complessivi di 102 milioni di euro, di cui 99 milioni di euro per l’ampliamento della capacità produttiva dello stabilimento di Melfi e 3 milioni di euro per lo sviluppo di un progetto di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale denominato “Ricarica”, finalizzato allo studio di nuove soluzioni per la realizzazione di veicoli con propulsione puramente elettrica in uno scenario di mercato post 2024. Le attività di ricerca industriale relative all’autotelaio e al battery case – inizialmente previste in Piemonte – sono state attribuite al Campus per l’Innovazione del manufacturing di Melfi. Trasferire da Torino a Melfi l’attività di ricerca significa aver fatto qualcosa di significativo per la nostra regione. Tali investimenti consentiranno il graduale reintegro del personale in temporaneo esubero e dall’altro l’incremento occupazionale di circa 100 unità nel 2021, a cui si aggiungono il personale dell’indotto e i ricercatori che saranno impegnati nel progetto di ricerca. Per vent’anni, la Fiat sarà protagonista per tutto ciò che riguarda l’ibrido e questa è una cosa significativa e che ci fa onore”.

“Noi non parliamo, prima – ha detto ancora Bardi -, parliamo quando facciamo i fatti, ma vi assicuro che dietro c’è un duro lavoro. In tema di infrastrutture stiamo cercando di portare avanti tutti quei lavori avviati e bloccati, e ciò sta avvenendo”. Mentre per quanto riguarda l’aeroporto “non è un progetto facile ma ci stiamo lavorando. E credo – ha aggiunto – che riusciremo anche in questo. Come pure è un fatto positivo riuscire a spendere tutti i soldi del Psr e anche di più, e ritengo che saper spendere significa fare una buona politica e produrre dei risultati. Ed è positivo l’accordo fatto con la Total, mentre ora siamo alle prese con l’Eni e cercheremo di fare bene anche in questo caso. Abbiamo inoltre messo mano finalmente al piano paesaggistico e ritengo che entro l’anno avremo il piano, importante per far fronte alle devastazioni intervenute. Non siamo pro o contro il petrolio o l’eolico, ma siamo per la tutela dell’ambiente”. 

Il controcanto all’ottimismo del Presidente viene dai cinque stelle che non usano diplomazia: la solita esaltazione del cambiamento gattopardesco di quest’‘armata Bardileone’ di centrodestra. Bardi è apparso a tratti come quelle cartomanti di certe tv locali che promettono ai telespettatori grandiose vincite al lotto o che azzardano previsioni a medio e lungo termine”….. “Ci aspettavamo un’analisi dei gravi problemi che lacerano la carne viva della nostra regione: problemi che abbiamo provato a evidenziare in questi mesi di undicesima legislatura, e sui quali abbiamo anche proposto soluzioni, in merito ai trasporti, alla sanità, alla tutela ambientale (in primis, le devastanti conseguenze delle estrazioni petrolifere). Temi e criticità completamente ignorate da Bardi”.:

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento