Colpo del Potenza

0

giovanni benedetto

Inizia un’altra settimana piena di appuntamenti: per ampliare l’organico, per definire alcune posizioni dell’organigramma societario e per preparare gli spogliatoi provvisori dello stadio in modo da rendere possibile il raduno, che è stato stabilito per lunedi 16 prossimo.

Entro giovedi 12 la Covisoc e la commissione centri infrastrutturali e sportivi-organizzativi comunichera’ in prima istanza a tutti i club l’esito della documentazione presentata. Per le pratiche che dovessero risultare non conformi alla normativa sono state fissate altre date di scadenza per permettere le dovute integrazioni.

Fanelli

Nella giornata odierna ha firmato Fanelli, under 98, proveniente dal Gravina e il portiere Mazzoleni, una conferma dell’anno scorso, è prevista per giovedì la firma di Pepe ancora in vacanza a Siracusa città in cui risiede con la famiglia.

Un buon colpo Caiata l’ha registrato con la firma del centrocampista e capitano dell’Andria, Marco Piccinni, che ha giocato nelle ultime quattro stagioni nella squadra federiciana e per venire a Potenza ha disdetto il contratto che lo teneva legato all’Andria fino a giugno 2019.

Marco Piccinni

Piccinni nato a Bari nel 1987, la sua carriera l’ha fatta tra i professionisti tranne il primo anno che giocò ad Andria in serie D.

È un calciatore di assoluta affidabilità, voluto espressamente da Ragno, che in coppia con Dettori, e insieme a Matera o Coppola avra’ le chiavi del centrocampo.

Nei prossimi giorni si prevedono altri arrivi per completare la rosa degli over anche se si aspetta pure le decisioni definitive dell’ammissioni delle squadre al campionato perché più di una rischia di non iscriversi e in tal caso la società vuole cercare  un centravanti, un esterno di sinistra e un portiere tutti di prima scelta.

Il Potenza è ancora sulla pista del forte difensore della Carrarese Murolo alle prese, quest’ultimo, con la società toscana per la disdetta del contratto, secondo voci attendibili le possibilità che il forte centrale napoletano si avvicini a casa sua per vestire la maglia rossoblu sono molto alte.

Giuseppe Lolaico

Da registrare che la società si e avvalsa della collaborazione dell’ex capitano del Potenza Peppe Lolaico, questa volta senza la fascia da capitano, ma col vestito da team manager che sostituisce il dimissionario Leonardo Giuzio.

Condividi

Sull' Autore

Giovanni Benedetto

Mi sono occupato per 40 anni prima in Rai e poi in Rai way
dell’ esercizio degli impianti alta frequenza della Rai in Basilicata.
Per vent’anni in qualità di quadro tecnico sono stato responsabile del reparto di manutenzione degli impianti alta frequenza: ripetitori, trasmettitori tv e mf, ponti radio e tutti gli impianti tecnologici connessi.
Ho presieduto tutta la fase della swich-off analogico- digitale della rete di diffusiva della Basilicata.
Nel 90 per tre mesi come tecnico della Rai Basilicata ho
lavorato al centro , ibc, di Saxa Rubra, per inoltrare i segnali televisivi
e radiofonici provenienti dai dodici stadi accreditati ai mondiali 90,
attraverso i ponti radio e i satelliti in tutto il mondo. Ho scritto articoli diffusi dai quotidiani la nuova e il quotidiano, inerenti la storia della
ricezione dei segnali televisivi in Basilicata dal 1954 ad oggi e la storia
della sede Rai di Basilicata nata nel 1959.
Collaboro col periodico di attualità e cultura, ” il messo” con sede redazionale ad Albano di Lucania e diretto da Gianni Molinari
Scrivo sul periodico ” Armonia” edito dall’associazione Rai Senior, un bimestrale nazionale destinato a tutti i dipendenti della Rai.


Lascia un Commento