GERARDO ACIERNO: “ASPETTA ANCORA UN PO'”

0

Aspetta ancora un po’

Infinite penombre sopra
spicchi di seminata umanità
spruzzata su terre scoscese
ferite da segni multicolori
annunciano: Eboli è più vicina!
Eppure segreta ribolle Trisaia,
doppia è la battuta a Melfi,

 

mafie vicine spaventano rocche
e borghi tranquilli, troppo tranquilli:
aspetta Basilicata, aspetta …

Vite confuse di fede e silenzi
dissolvono le speranze dei figli
mentre oro nero e verde parco
ingrassano maiali in doppiopetto.
Squallidi parolai s’infilano
potenti negli antichi presepi
a rimestar la fuffa e calano
serrande, sfumano mestieri: E tu?
Aspetta ancora un po’, vorrei veder
sorridere la mia gente. Finalmente.

GERARDO ACIERNO

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento