GERARDO ACIERNO: “TRATTI DI PENNA”

0

tratti di penna

Confuso,
sembra immobile
questo Tempo lucano
la sua storia
tuttora recintata
da racconti chiaroscurati dai falò;

sospeso,
sembra di niente
questo Tempo lucano
riflesso in occhi giovani
feriti da un vissuto
cupo come forra rabbuiata;

andremo altrove
per un altro Tempo
sferrandoci pugni sul petto
sommando sogni a rabbie
con tratti di penna
di carminio inzuppata.

————————————- Gerardo Acierno

La poesia fa parte della raccolta “Le musiche bizzarre” edita da ilmiolibro.it

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento