GLI ANNUSATORI DI VITTORIA

0

ROCCO ROSA

Li riconosci subito, gli annusatori di vittoria. Si fanno trovare nei punti giusti, molti per niente imbarazzati, come se fossero stati Lì da sempre e invece ci stanno da pochi giorni, da quando hanno sentito odore di formaggio. Le foto di ieri al Motel Park non parlano di un cambiamento, parlano di un riposizionamento dei soliti noti. Gente che è passata per tutti i campi di battaglia sempre a raccogliere quello che c’era per terra, mai a seminare. Chi zappa bev l’acqua e chi pòta bev vin. E questi  

a furia di arrivare al momento della vendemmia , con la scusa di dare una mano non richiesta, sono in ebbrezza permanente. Tra quelli che si appostano dietro l’angolo della vittoria, per arrivare con la scorciatoia, c’è gente importante  che il potere lo ha conosciuto e lo ha usato, servitori di se stessi prima che del popolo. Staremo a vedere se anche stavolta prevarrà la coerenza di una posizione politica o le convenienze elettorali. C’è chi giura che  una operazione di assemblaggio forzoso verrà fortemente contrastata dalla Lega e che una cosa è accodarsi e un’altra è pretendere di superare la fila . E questo soprattutto grazie alla presenza dei giovani che nella lega hanno trovato un motivo ideologico per starci e non una fontana cui abbeverarsi. Può darsi che sia così, perchè se fosse un raccoglitore come ce ne sono stati nel passato , andremmo incontro all’ennesima conferma che la politica è una cosa e il potere è un’altra.  E’ presto per capire se quelli che si sono insinuati nel parterre del Motel Park riescano a trovare l’ambita posizione di visibilità: I leader dei tre partiti di destra  non hanno deciso chi scegliere e lo comunicheranno all’ultimo momento: ma segnali che si voglia dare una svolta di rinnovamento e di scelta di una nuova classe dirigente vengono da Forza Italia, il cui leader regionale, Moles, ha avuto l’incarico di trovare tutta gente nuova. Con questa sponda autorevole, la possibilità che la Lega metta la museruola proprio al gruppo che più ha lavorato per il successo e che ne emargini la posizione politica di rinnovamento totale, è da scartare. Ben vengano dunque i portatori di voti, se ci sono, ma senza pretendere le stelletta da generale. Fratelli d’Italia è allineata su questa posizione e il suo leader regionale quando invita tutti ad andare insieme, intende che c’è spazio per tutti a patto che si legga il cartello di “riservato” appoggiato sugli schienali delle prime file.

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Lascia un Commento