ITALIA VIVA, UNA COMMISSIONE PER SOVRINTENDERE ALL’ATTUAZIONE DEL PNRR

0

Un coordinamento regionale permanente per l’attuazione del PNRR è lo strumento pensato dai consiglieri regionali di Italia Viva per tenere sotto controllo l’andamento della programmazione e la conseguente realizzazione degli obiettivi previsti dall’Europa. E questo strumento vuole avere la dignità di legge regionale, stando almeno alle intenzioni di presentatori dell’apposita proposta in Consiglio regionale, con la speranza che non faccia la stessa fine di quella famosa commissione speciale per il recovery Fund che , pur approvata con delibera consiliare, non è mai decollata.  

Il Comitato di coordinamento regionale per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, dovrà, secondo la normativa proposta, durare fino al 2026, dovrà poi sovrintendere alle attività connesse al PNRR e dovrà assicurare costantemente un dialogo serrato con le istituzioni nazionali coinvolte, monitorando lo stato di attuazione dei progetti e delle misure realizzate, anche mediante l’apertura di una apposita sezione del sito istituzionale della Regione Basilicata.“

Occorre lavorare, insieme, dice Braia- su pilastri fondamentali quali la transizione verde; la trasformazione digitale; la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, compresi coesione economica, occupazione, produttività, competitività, ricerca, sviluppo e innovazione e un mercato unico ben funzionante con PMI forti; la coesione sociale e territoriale; la salute e resilienza economica, sociale e istituzionale; le politiche per le future generazioni, a cominciare dall’infanzia e dai giovani, includendo istruzione e valorizzazione delle competenze.

La Regione Basilicata deve assumersi la responsabilità di coordinare e di coinvolgere tutti gli Enti locali e gli Enti preposti, al fine di garantire una corretta implementazione dei contenuti del Piano e gestione della quota di PNRR che rappresenta la sfida di fondamentale importanza per la coesione territoriale.

E’ un’occasione. tanto storica quanto irripetibile, anche per lo sviluppo e il futuro dei tanti piccoli, medi e grandi imprenditori che in Basilicata lavorano assicurando e creando occupazione, ma anche di tutti i cittadini e le cittadine lucane, senza distinzione alcuna, che nella nostra terra ci vivono e intendono continuare a vivere, per le opportunità che la Regione potrà loro offrire.

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi