LA CAMERA DI COMMERCIO E LE VENDITE ON LINE

0

BY ADELAIDE LOMBARDI

 

In questo momento cosi’ difficile per l’economia tutta, arriva alle aziende un aiuto. Grazie ad una iniziativa della Camera di Commercio di Basilicata con la collaborazione del Punto Impresa Digitale e di Azienda Speciale Asset Basilicata, si offre un supporto alle imprese, un aiuto a “rilanciare la propria attività online ed a promuovere il digitale come chiave di successo per i business tradizionali”(Sito web Camcom), Per aderire C’è tempo fino al 31 Dicembre e  per maggiori informazioni si può scrivere a: pid@basilicata.camcom.it

In realtà l’iniziativa affonda le sue radici in un precedente accordo tra eBay e Dintec-Agenzia Nazionale del Sistema Camerale- con 52 Camere di Commercio tra cui anche quella della Basilicata, “una collaborazione che prevede la presenza capillare nei territori ed una gamma di agevolazioni e strumenti per avviare l’e-commerce: dalle attività di formazione al supporto commerciale, a quello promozionale e tecnico, il tutto finalizzato a favorire l’ingresso sui canali di vendita online e ad operare al meglio sulla piattaforma eBay.” (sito web Camcom).

Tra i tanti mutamenti portati dalla pandemia da Covid 19, c’è sicuramente l’aumento significativo delle vendite online che rappresenta una vera e propria rivoluzione nei consumi verso il digitale. Stando alle statistiche, il boom di vendite online ha avuto come fattore di accelerazione  proprio il Coronavirus senza il quale il cambiamento di prospettiva verso il digitale, avrebbe seguito un processo molto più lento.

Secondo il consorzio Netcomm, il settore dell’Ecommerce crescerà più dell’economia mondiale, raggiungendo un aumento del 55%. Ad oggi gli Italiani che fanno acquisti online sono circa 29 milioni (2 in più rispetto al solo mese di febbraio 2020) e tutti i comparti dal manifatturiero a quello del commercio e dei servizi, entrano a pieno titolo in questa rivoluzione digitale. Anche settori tradizionalmente molto lontani da questo modo di fare business come, ad esempio, quello gastronomico, si stanno avvicinando ad esso. Un fattore strategico è certamente costituito dalla consegna a domicilio fortemente apprezzata dai consumatori, sia per quanto riguarda la distribuzione alimentare, che per altri beni. Inoltre si stima che il 34% dei consumatori ha pensato di acquistare online prodotti che aveva sempre comprato in negozio. Emerge una nuova consapevolezza nel modo stesso di fare acquisti che segna un cambiamento epocale modificando l’economia e di conseguenza l’organizzazione del business di tutte aziende, tanto da spingere anche i negozi tradizionali ad organizzarsi per sfruttare questi canali.

Scrive, ad esempio, Francesco Antonacci nel libro “Ecommerce marketing e vendite”:“Con il passare del tempo il confine tra online ed offline si è assottigliato sempre di più. I rapporti sociali, le modalità e gli strumenti di comunicazione, cosi’ come le abitudini all’acquisto delle persone, si riflettono in modo quasi speculare sul web. Ecco perché non è azzardato paragonare un sito di Ecommerce ad un negozio fisico tradizionale” Ad esempio home page e vetrina svolgono la stessa funzione[…] , hanno lo stesso obiettivo far si che le persone si fermino e decidano di esplorare”

E’ importante, dunque,  per una azienda che vuole entrare nel mondo dell’Ecommerce o rafforzare (se è già presente) la sua posizione, affidarsi ad un buon marketplace ed a professionisti esperti che con competenza possono creare strategie adeguate e mettere in campo azioni mirate al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Per questo motivo l’iniziativa dell’Ente Camerale che offre un supporto a 360° da parte di esperti del settore può risultare davvero utile specie per le Pmi che magari non possono dotarsi al loro interno, di figure specifiche da dedicare all’Ecommerce , un mondo, questo, nel quale districarsi non è cosa semplice; servono organizzazione, competenza, risorse,  e tempo oltre, ovviamente, ad un prodotto o un servizio vincente.

La pandemia ha messo in ginocchio molte attività economiche, ma come da ogni crisi possono scaturire con sforzo, impegno, dedizione un po’ di ottimismo delle nuove opportunità di sviluppo per imprenditori Coraggiosi

 

 

 

Condividi

Sull' Autore

Avatar

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi