LE IMPRESE CONFAPI A LEZIONE DI SOSTENIBILITA’

0

L’acronimo ESG (Environmental, Social, Governance) indica i criteri per misurare la sostenibilità di un’impresa, cioè come un’impresa intenda garantire il raggiungimento di risultati in materia ambientale, sociale e di governance. Confapi Matera, in collaborazione con Formapi, Alfa Consult e Kaizen Studio, ha organizzato un workshop dal titolo “ESG – Come introdurre la misurazione della sostenibilità nelle PMI”. L’evento si è tenuto lo scorso martedì 20 febbraio a Matera al quale hanno partecipato numerosi imprenditori, consulenti e professionisti, tutti interessati a studiare le regole di una gestione aziendale sostenibile e responsabile. Il seminario ha permesso di approfondire il significato dell’acronimo ESG, di individuare gli indicatori per misurare la sostenibilità delle organizzazioni e degli investimenti. Particolare interesse ha suscitato l’analisi del bilancio di sostenibilità e il suo utilizzo. In ultimo, è stato illustrato il contenuto di un report di sostenibilità, documento oramai fondamentale per l’accesso al credito e ai diversi canali di finanziamento. Con quello sulla ESG ha preso avvio un ciclo di seminari organizzati da Confapi Matera e Formapi – la società di servizi in house dell’Associazione – in collaborazione con altri qualificati partner e imprese associate, su argomenti di interesse delle PMI. “È nostra intenzione – ha dichiarato Cosimo Dottorini, Direttore Generale di Confapi Matera e amministratore unico di Formapi – fornire agli associati gli strumenti utili a restare sempre aggiornati sulle normative e gli adempimenti che riguardano l’impresa, nonché sulle opportunità che di volta in volta si presentano al sistema imprenditoriale. Ci proponiamo, così, di fornire alle imprese di piccole e medie dimensioni quei servizi reali di cui necessitano per essere sempre pronte a cogliere ogni occasione propizia per la propria crescita”.

Condividi

Sull' Autore

Quotidiano Online Iscrizione al Tribunale di Potenza N. 7/2011 dir.resp.: Rocco Rosa Online dal 22 Gennaio 2016 Con alcuni miei amici, tutti rigorosamente distanti dall'agone politico, ho deciso di far rivivere il giornale on line " talenti lucani", una iniziativa che a me sta a molto a cuore perchè ha tre scopi : rafforzare il peso dell'opinione pubblica, dare una vetrina ai giovani lucani che non riescono a veicolare la propria creatività e , terzo,fare un laboratorio di giornalismo on line.

Rispondi